Perugia: “Operativi i taser alla polizia locale”

536

Soddisfazione della Lega

“Da oggi anche il corpo di polizia locale di Perugia è dotato di taser”.

   

Lo strumento è stato consegnato questa mattina agli agenti, alla presenza dell’assessore comunale alla sicurezza Luca Merli.

“Stiamo attuando la fase sperimentale come previsto dalla legge – ha dichiarato Merli – Il taser è uno strumento prezioso cui potrà ricorrere il corpo di polizia locale nell’esercizio delle proprie funzioni, e nei casi di accertata pericolosità, allo scopo di tutelare la propria incolumità fisica e per prevenire fenomeni di microcriminalità. Oltre al taser, strumento di difesa e non di offesa, gli agenti hanno a disposizione anche una bodycam, una piccola telecamera che posizionata sulla divisa riprenderà tutte le loro azioni”.

A intervenire anche i consiglieri comunali della Lega Perugia Lorenzo Mattioni e Luca Valigi:

“Per la Lega la sicurezza è una priorità. In questi anni ci siamo impegnati per garantire sempre maggiori controlli sul territorio e per mettere la polizia locale nelle condizioni di svolgere in sicurezza il proprio lavoro anche in considerazione delle sempre maggiori attività loro affidate. Pensiamo ad esempio all’aggressione che gli agenti hanno subito in Via del Macello da parte di uno squilibrato: da oggi per i male intenzionati sarà sicuramente più difficoltoso adottare comportamenti irriguardosi nei confronti dei nostri custodi. La dotazione del taser, rappresenta un obiettivo inseguito dal primo giorno del mandato, che dimostra la concretezza dell’azione politica del Gruppo della Lega e del suo assessore alla sicurezza”.