Orvieto, “Ai centri estivi anche i bambini con disabilità”

415

Il sogno di ciCasco diventa realtà

“Il comitato di volontariato ciCasco ha voluto fare qualcosa di concreto per  le famiglie che hanno bambini con disabilita che, alla fine dell’anno scolastico, si ritrovano esclusi dall’offerta dei centri estivi del territorio, che non hanno personale qualificato per gestire, seguire e prendersi cura di un bimbo con disabilità. Per il progetto zero daremo la possibilità a due famiglie e quindi a due bambini, un maschio e una femmina, con differenti disturbi del neuro sviluppo, di partecipare ai campi estivi inclusivi”.

   

Leandro Tortolini  racconta con orgoglio il progetto di ciCasco-metti in moto l’inclusione, portato avanti in collaborazione con il centro Il Girasole di Morrano e il liceo delle scienze umane della città di Orvieto.

È stato presentato nei locali de Lo Scalo Hub di Orvieto Scalo e offre la possibilità a due bambini di vivere un’esperienza di partecipazione attiva ai centri estivi che si svolgeranno sul territorio di Orvieto al termine della scuola.

Come risposta al sogno che ora diventa realtà del Comitato di volontariato ciCasco, che ha promosso una raccolta di fondi per garantire i “Campi estivi dell’inclusione”, il centro Il Girasole, per competenza e esperienza ventennale nella riabilitazione sul territorio, garantirà l’inserimento e la permanenza dei bambini/e con disabilità nelle attività dei centri estivi, attraverso la figura specializzata.

Il progetto vedrà la partecipazione e il coinvolgimento degli studenti del liceo delle scienze umane di Orvieto e l’esperienza formativa verrà considerata come attività di PCTO, con acquisizione di crediti formativi.

Si svolgerà dal 10 giugno, con l’inizio dei campus estivi nel territorio di Orvieto e si concluderà il 28 giugno.

“È un progetto che dura due anni e il prossimo anno speriamo di raddoppiare se non triplicare l’offerta e il sostegno”

dicono i volontari di ciCasco, che ringraziano  i tanti che hanno contribuito a dare le gambe a questo sogno.

Per contribuire alla realizzazione del progetto con una donazione:

https://www.paypal.com/ncp/payment/2HSBD7ZX2L6AC