Per il Comune di Perugia bilancio “più solido”

141

Per il Comune di Perugia bilancio “più solido”. Il Sindaco Romizi: “Abbiamo abbattuto il debito e il disavanzo tecnico che da quasi 35 milioni di euro è arrivato a quasi 27 milioni nel 2018”

Il Comune di Perugia ha ora un bilancio “solido” e conti “sempre più in ordine” che in futuro “possono consentire di abbassare le tasse, di tornare a sognare e avere altre ambizioni”.

Lo hanno sottolineato il sindaco Andrea Romizi, l’assessore al Bilancio Cristina Bertinelli e altri membri della Giunta comunale presentando il rendiconto 2018, approvato dalla Giunta e che sarà sottoposto al Consiglio Comunale entro il 30 aprile. Per il sindaco

“nonostante quanto ereditato e i tagli non prevedibili, con una drastica riduzione dei trasferimenti statali agli enti locali, abbiamo abbattuto il debito e il disavanzo tecnico che da quasi 35 milioni di euro è arrivato a quasi 27 milioni nel 2018 ed entro il 2019 passerà a 22 milioni”.

“Abbiamo la coscienza a posto per quanto abbiamo fatto – ha aggiunto -, lavorando fin dal primo giorno per cercare di uscire dalle sabbie mobili in cui il Comune si era impantanato, e sicuramente stiamo meglio di quando abbiamo preso in mano l’amministrazione comunale”.