Botti vietati a Terni nella notte di San Silvestro

668
Si è dimesso il Sindaco del Comune di Terni
 

Firmata dal sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, per il secondo anno consecutivo, l’ordinanza di divieto di utilizzo di botti e petardi nella notte di San Silvestro. Il provvedimento sarà valido dalle 6 del 31 dicembre fino alle 24 del primo gennaio e vieta l’esplosione di fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e simili materiali pirotecnici in luoghi aperti al pubblico ed in vie, piazze ed aree pubbliche dove transitino o siano presenti i soggetti più fragili e gli animali, con particolare riguardo alle aree a distanze inferiori a 200 metri da ospedali, cliniche, luoghi di ricovero e cura. “L’ordinanza è un atto di forte concretezza e di grande responsabilità – commenta l’assessore alla Polizia municipale, Emilio Giacchetti – nei confronti della collettività e delle persone che, troppo spesso, restano vittime di incidenti a causa di un uso improprio di botti e petardi”.