Torna protagonista il Vespa Club Perugia

247

Torna protagonista il Vespa Club Perugia. Premiato a Pontedera per la classifica turismo 2018. Oltre trenta vespe al ‘Raid’ invernale

Un fine settimana piuttosto impegnativo ma anche ricco di soddisfazioni quello che ha trascorso il 9-10 febbraio il Vespa Club Perugia. L’associazione ha partecipato alle premiazioni del campionato turistico 2018, organizzato dal Vespa Club Italia, che si sono tenute sabato 9 febbraio . Una comitiva capitanata dal Presidente Andrea Sonaglia e formata dal Vice Presidente Roberto Natali, dal tesoriere Luciano Passerini, dal Presidente onorario Antonio Gamboni e dai soci Angelo Natali e Sergio Trequattrini, ha raggiunto la cittadina toscana sin dalla mattina per visitare il suggestivo Museo Piaggio, dove la Vespa è chiaramente la ‘star’ e per ricevere due riconoscimenti. Il primo e più significativo ha riguardato il già citato Angelo Natali, che ha guadagnato il gradino più alto del podio nella classifica ‘passeggeri under 18’.

L’altro se lo è aggiudicato l’intero club, classificatosi secondo nella graduatoria regionale dietro a Città di Castello e davanti ad Assisi. Da menzionare anche il decimo posto ottenuto nella classifica nazionale.

Dopo la trasferta toscana, per il Vespa Club Perugia è arrivato il momento della prima uscita ufficiale 2019. Domenica 10 febbraio si è tenuto infatti il 3^ ‘Vespa Raid Inverno’ giro turistico promosso tra i tesserati dietro l’iniziativa e l’organizzazione del socio Massimiliano Belladonna. Oltre trenta vespe si sono date appuntamento a San Marco per seguire un percorso di 130 km che ha toccato tra le altre le seguenti località: Passignano sul Trasimeno, Tuoro sul Trasimeno, Lisciano Niccone, Castel Rigone, Preggio e Umbertide. Una bella passeggiata, sostenuta anche dal tempo: nuvoloso ma non così freddo e per fortuna non piovoso. Durante una sosta, c’è stato spazio per una foto di gruppo e per la consegna degli attestati di partecipazione.

Il prossimo appuntamento in vespa è previsto per i primi giorni di primavera. Nel frattempo il Consiglio Direttivo, coadiuvato dai soci Claudio Carlino e Sergio Trequattrini,  è al lavoro per completare la ristrutturazione della sede sociale di Via del Coppetta. Il primo piano è già stato rivisto con l’idea di essere più accogliente e presentare al meglio la storia del club. A breve sarà terminato anche il piano seminterrato che ospiterà una sala ricreativa