Donna muore dopo una caduta, donati gli organi

457

Sono durate per tutta la notte scorsa, nell’ospedale di Perugia, le operazioni di prelievo di organi della donna di 53 anni, di Assisi, morta ieri pomeriggio nel reparto di rianimazione del Santa Maria della Misericordia, dov’era ricoverata dopo essere caduta da un balcone di casa. L’equipe dei chirurghi ha prelevato i polmoni, destinati a pazienti ricoverati in ospedali della Lombardia, il fegato è stato invece trasferito ad un ospedale di Roma, mentre i reni serviranno a restituire una buona qualità di vita a due pazienti umbri in dialisi da anni, un uomo di 52 anni ed una donna di 70. Sono anche state prelevate le cornee, in mattinata trasferite alla Banca degli occhi di Fabriano. Del gruppo hanno fatto parte anche specialisti di anatomia patologica, la cui attività è basilare per procedere ai trapianti. (Fonte: Ansa.it)