Perugia: parte da Ponte Felcino il progetto di rigenerazione urbana

283
fonte: Ansa.it

Perugia: parte da Ponte Felcino il progetto di rigenerazione urbana. Iniziativa promossa dalla Regione nell’ambito del progetto “Deep” attivato con risorse europee attraverso il Fondo asilo, migrazione e integrazione (Fami) 2014-2020

Un percorso di rigenerazione urbana, con il coinvolgimento diretto della comunità dei cittadini e delle associazioni del territorio, è stato attivato a Perugia, nella zona di Ponte Felcino. Si tratta di un’iniziativa promossa dalla Regione nell’ambito del progetto “Deep” attivato con risorse europee attraverso il Fondo asilo, migrazione e integrazione (Fami) 2014-2020. Il metodo utilizzato è quello dell’Oasis game, uno strumento innovativo che genera la partecipazione attiva dei cittadini che, attraverso progetti e idee, possono contribuire al miglioramento dell’area in cui risiedono, valorizzando specificità, esperienze e talenti presenti.

“L’esperienza promossa a Ponte Felcino – evidenzia Luca Barberini, assessore regionale a Salute, Coesione sociale e Welfare – è una sorta di azione pilota rispetto al bando regionale sull’innovazione sociale, che mette a disposizione del terzo settore, del mondo dell’associazionismo e della cooperazione oltre 6 milioni di euro”.