L’Umbria porta l’editoria al Salone Internazionale del Libro di Torino

382

38 gli editori umbri

   

Sono 38 gli editori umbri che, dal 9 al 13 maggio, porteranno la loro produzione al Salone Internazionale del Libro di Torino e oltre 20 gli eventi, tra cui presentazioni di novità librarie e incontri con gli autori, che si terranno nella “Sala Umbria” dello stand Regione Umbria/Umbria Editoria, posizionato al Padiglione Oval W194/X193 del Lingotto.

La grafica dello stand è prevalentemente dedicata a UmbriaLibri, la rassegna con la quale quest’anno la Regione parteciperà all’iniziativa torinese “Luci sui festival”, per la promozione dei festival letterari italiani più importanti.

Ospite d’onore sarà il Comitato Nazionale per le Celebrazioni dell’VIII centenario della morte di San Francesco d’Assisi, che tramite personale addetto fornirà anticipazioni sulle iniziative previste da qui al 2026. Inoltre, è annunciato un momento dedicato al Cantico delle Creature, con il presidente del Comitato, Davide Rondoni.

In programma anche la presentazione della mostra multisensoriale itinerante “Storie sulle dita – Alberi”, organizzata dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi Onlus, con il contributo di 24 artisti internazionali e nello stand saranno esposti anche libri tattili e inclusivi.