Giovane cade da tetto capannone mentre lavora a Trevi

205
Foligno, padre e figli intossicati dal monossido di carbonio

Precipitato per sette metri, in ospedale con riserva di prognosi

   

Nuovo incidente sul lavoro in Umbria. La squadra dei Vigili del Fuoco di Foligno è intervenuta in località Trevi via 25 aprile 10 per un soccorso a persona in supporto al 118.

La persona soccorsa stava facendo lavorazioni sul tetto di un capannone industriale (azienda Bazzica) e sembra essere scivolato da un lucernaio cadendo da un altezza di circa 7 metri, riportando diverse fratture. Attualmente è alle cure del personale medico e si trova ricoverato presso l’ospedale di Foligno con riserva di prognosi ma in condizioni che non risultano comunque particolarmente gravi.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, il giovane è caduto dal tetto della struttura di un’ azienda dove, per conto della propria società, stava facendo dei lavori per il montaggio di un impianto fotovoltaico. Sul posto i militari della stazione di Trevi, i vigili del fuoco e personale dell’ Azienda sanitaria per il sopralluogo.