A Papa Francesco una copia del film ‘La stella di Greccio’

208

In chiave ironica la nascita del presepio di San Francesco

   

Consegnata a Papa Francesco una copia in dvd de “La stella di Greccio”, il primo film sulla nascita del presepio con la rappresentazione di San Francesco in chiave ironica.

Una delegazione con il regista Arnaldo Casali, l’aiuto Luca Mannaioli, l’attore e comico Francesco Salvi, la produttrice associata Beata Golenska e l’autore della colonna sonora Paolo Paniconi, è stata accolta nei giorni scorsi dal Pontefice che ha ringraziato per il dono ricevuto.
“È stato un momento bello ed emozionante” ha raccontato all’ANSA Casali.

“Abbiamo spiegato al Santo Padre – ha aggiunto – che la vena comica che accompagna questo film in qualche modo è stata anche suggerita dall’ironia manifestata più volte dallo stesso Papa Francesco. Abbiamo voluto soprattutto rappresentare un San Francesco diverso da quello canonico, con un forte umorismo testimoniato dalle fonti ma assente finora dalle rappresentazioni artistiche”.
Il film, prodotto da ConfraTerni e Istess Media e interpretato da frate Alessandro Brustenghi – tenore, al suo debutto come attore – è stato proiettato alla filmoteca Vaticana e in sala, tra gli ospiti, c’era anche la regista e sceneggiatrice Liliana Cavani.
“E’ un film molto bello – ha detto quest’ultima -, perché è originale, particolare, con una chiave di lettura molto curiosa.
Mi è piaciuto molto. E’ innovativo nello stile: gli attori sono bravi e convincenti e poi c’è una colonna sonora bellissima e una fotografia molto bella”.