Da Afas uova pasquali per i bambini dell’oncematologiaologia pediatrica di Perugia

264

Presidente Afas Diotallevi e Direttore Generale Azienda Ospedaliera di Perugia De Filippis: “Apertura per un dialogo costruttivo di collaborazione tra farmacie comunali e ospedale”

   

Uova di cioccolato per permettere anche ai piccoli pazienti dell’oncoematologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera di Perugia di festeggiare la Pasqua con il sorriso, come tutti i loro coetanei, sono state consegnate questa mattina da AFAS Azienda Speciale Farmacie Comunali di Perugia, insieme ad alcune piccole strumentazioni sanitarie di primo livello per l’assistenza infermieristica.

Un’azione doppiamente solidale, visto che le uova sono state realizzate dall’associazione perugina Mai Soli onlus per raccogliere fondi necessari al trasporto sanitario dei malati in stato vegetativo.

Sia per AFAS che per l’Azienda ospedaliera l’incontro ha segnato anche una apertura di dialogo per future collaborazioni data la nuova veste che stanno assumendo le farmacie quale presidio sanitario sul territorio. Obiettivo comune è infatti, il miglioramento dei servizi e della qualità di vita dei cittadini nell’ottica di un risparmio della spesa generale e della riduzione delle liste di attesa, per quelle prestazioni sanitarie di base che possono essere erogate dalle farmacie stesse.

All’incontro presso il Santa Maria della Misericordia hanno preso parte, per AFAS, il Presidente Francesco Diotallevi, il Direttore Generale Raimondo Cerquiglini, il Vice Presidente Francesco Dottorini e la consigliera Lucia Sada; per l’Azienda Ospedaliera erano presenti il Direttore Generale Giuseppe De Filippis, il Direttore di Oncoematologia pediatrica Maurizio Caniglia e il Coordinatore infermieristico Lorenzo Duranti.