Natale a Perugia

451

Grande festa in centro storico con oltre 200 bambini e bambine delle scuole della città

   

Una mattinata di grande festa e gioia quella andata in scena mercoledì 7 dicembre nel centro storico di Perugia.

Grazie alla presenza di oltre 200 bambini e bambine delle scuole perugine e di Babbo Natale (con le sue enormi bolle di sapone), l’acropoli si è riempita di risate e divertimento.

Sono stati proprio i ragazzi, infatti, a decorare gli oltre cento alberi di diverse specie, forniti e posizionati da UmbraFlor, raggruppati in piccoli boschetti e posizionati lungo corso Vannucci tra piazza della Repubblica e l’arco di via dei Priori. Circa 1600 le decorazioni realizzate dai “giovani artisti” elaborando i materiali (dischetti di legno circolari ed a forma di stella) forniti dal Comune agli istituti scolastici.

Ad accogliere alunni e maestre sono stati il sindaco Andrea Romizi, il vicesindaco ed assessore alle politiche scolastiche e giovanili Gianluca Tuteri e l’assessore allo sviluppo economico Gabriele Giottoli.

“Quella di oggi è una festa bellissima – hanno sottolineato i rappresentanti della giunta comunale – Non nascondiamo una certa emozione perché veder arrivare così tanti bambini, oltre duecento, in centro storico per addobbare gli alberi grazie ai loro lavori non è cosa da poco, né, tantomeno, scontata. Sono loro infatti i veri protagonisti di questo Natale in centro, un Natale sostenibile in considerazione della fase difficile che stiamo vivendo dal punto di vista economico e sociale. La soddisfazione più grande, tuttavia, è di aver visto i bambini e le bambine divertirsi felici. L’auspicio che rivolgiamo per questo periodo di festa – hanno concluso i rappresentanti della giunta – è che i cittadini, con i loro figli, possano animare e frequentare il nostro centro storico, contribuendo a renderlo vivo e vitale come si addice alle giornate natalizie. Le attrazioni presenti sono tante e rivolte a tutte le età; dunque un luogo adatto alle famiglie dove passare momenti in allegria”.

Al termine dell’operazione di addobbo, tutti i bambini si sono spostati in piazza della Repubblica per gustare una colazione offerta dal Consorzio Perugia in centro in occasione dell’inaugurazione degli stand di “Dolcissima Perugia” e dei mercatini natalizi. Alla presenza anche degli assessori alla sicurezza Luca Merli e al commercio Clara Pastorelli e dei rappresentanti del Consorzio Sergio Mercuri e Paolo Mariotti, ha così preso il via la prima edizione dell’evento dedicato ai prodotti dolciari e da forno tipici del Natale (ingresso gratuito, orari: tutti i giorni 10-20; 25 dicembre 15,30 – 20.00). Dopo l’11 dicembre Dolcissima proseguirà senza la componente costituita dagli operatori extraregionali continuando a proporre prodotti umbri.

“Abbiamo voluto offrire alla città qualcosa di nuovo, così come fatto per le luminarie aeree che stanno riscuotendo molto successo”, ha detto Mercuri.

Natale alla Rocca al Centro espositivo della Rocca Paolina, invece, è previsto dal 16 dicembre all’8 gennaio. Orari: dal lunedì al venerdì: 10.00 – 19.00; sabato, domenica e festivi: 10.00 – 20.00; 25 dicembre: chiuso; 1° gennaio: 11.30 – 20.00.