Marsciano: in pieno sviluppo le infrastrutture per la connettività e i servizi digitali

415

Marsciano: in pieno sviluppo le infrastrutture per la connettività e i servizi digitali. In crescita gli utenti del servizio di connessione pubblica e gratuita MarscianoWiFi e dei servizi legati al progetto DigiPASS

Alla fine di luglio 2018 è stato riattivato il nuovo servizio “MarscianoWiFi”, il wifi pubblico e gratuito predisposto e finanziato dal Comune di Marsciano. Sono 10 i punti di emissione tra Marsciano, Ammeto, Papiano, Spina, Castiglione della Valle, San Biagio della Valle ed il 30 novembre verrà attivato anche l’hotspot di Cerqueto, che coprirà l’area difronte il locale circolo ricreativo ed il bar.

I numeri sin qui registrati sono molto positivi e confermano l’utilità di questo servizio e la necessità di estenderlo anche ad altre aree del territorio.

In questi 4 mesi di funzionamento risultano registrati 1492 utenti con oltre 21.000 connessioni effettuate. Negli ultimi 30 giorni si sono aggiunti 146 nuovi utenti e si sono collegati 90 utenti unici al giorno di media per circa 400 ore al giorno complessive.

Il servizio, fornito dalla società TecnoAdsl, funziona molto bene e non ha evidenziato alcuna criticità.

Una maggiore facilità di connessione permette inoltre un migliore accesso anche ai servizi di informazione attivati dal Comune. Tra questi anche WhatsApp Marsciano, il servizio di messaggistica, che al momento può contare su poco meno di 500 iscritti, con il quale vengono diffuse informazioni sulle iniziative culturali, le attività istituzionali dell’ente e, soprattutto, informazioni di pubblica utilità in caso di situazioni emergenziali o disservizi. L’invito a tutti i cittadini è quindi di iscriversi a questo servizio gratuito. Tutte le informazioni su come attivarlo sono sul sito del Comune, www.comune.marsciano.pg.it.

Anche il DigiPASS, progetto attivo a Marsciano dallo scorso agosto, registra numerose ed importanti attività, con corsi di formazione rivolti ad associazioni (in particolare della terza età) dedicati all’alfabetizzazione digitale e ad un uso proficuo e sicuro della rete. Molta attenzione è costantemente dedicata alla facilitazione ed accompagnamento di ogni cittadino ai rapporti telematici con la pubblica amministrazione e con il sistema sanitario, dalla prenotazione online al ritiro via web dei referti e dei certificati. Si sono svolti anche corsi riservati ai commercianti dove sono state affrontate le tematiche legate alle opportunità digitali di ampliamento della propria attività. Significativa anche la collaborazione con le scuole e con la rete dei loro animatori digitali. Accanto alle attività organizzate vanno registrate le numerose presenze giornaliere in particolare di studenti che, attraverso le strutture del DigiPASS presenti presso la Biblioteca Comunale, svolgono ricerche e attività di studio.

A questi positivi elementi si sta aggiungendo anche l’avvio della commercializzazione della rete in fibra ottica realizzata da TIM. Dopo mesi di ritardo, dovuti a contenziosi burocratici tra lo Stato centrale e l’azienda, e di nostre continue pressioni siamo finalmente inseriti tra i comuni dove tale servizio è attivo.

Le possibilità e la facilità di connessione e la disponibilità di adeguate infrastrutture assicurate, direttamente o indirettamente, a tutti i cittadini rappresentano elementi fondamentali della qualità della vita e di lavoro per le persone, i professionisti e le imprese. Per questo, nel sottolineare i passi avanti compiuti, confermiamo che è intenzione dell’Amministrazione comunale continuare in questa opera fino al termine del proprio mandato.