“Congratulazioni all’attore Petri e al regista Guardabascio”

365

La nota di Puletti e Mancini (Lega)

“Congratulazioni a Giordano Petri, tifernate doc, che all’Asti Film Festival ha ricevuto il premio come miglior attore per il cortometraggio ‘La Giostra e a Luca Guardabascio, regista di fama nazionale che ha ricevuto il premio per il corto ‘La differenza’ come miglior regia per una produzione ambientata in Umbria, in particolar modo a Perugia”.

 

L’intervento è dei consiglieri regionali della Lega, Manuela Puletti e Valerio Mancini.

“Le produzioni cinematografiche che scelgono l’Umbria come palcoscenico – proseguono – garantiscono un espediente fondamentale per far conoscere le bellezze e le peculiarità del nostro territorio in tutta Italia ed anche oltre, traducendosi in un volano per il turismo e per ulteriori opportunità di rilancio. Ringraziamo il Comune di Perugia e gli organizzatori del Love Film Festival – sottolineano – che hanno saputo interpretare al meglio questa visione. Siamo felici e onorati – proseguono Puletti e Mancini – per l’importante premio conquistato da Giordano Petri, attore appassionato del proprio lavoro, umile, dotato di una grande professionalità, che si sta facendo strada partecipando a film di livello nazionale e internazionale. Il suo contributo è determinante per portare il nome di Città di Castello oltre i confini regionali, grazie al lavoro sviluppato su una rete di promozione di ampio raggio. Ho già avuto modo di collaborare con Giordano e Luca, a Perugia, in occasione della proiezione del film ‘Credo in un solo padre’, un film contro la violenza sulle donne, disarmante nella sua emotività – conclude Manuela Puletti -, ed è lì che ho toccato con mano la potenzialità di Giordano, oggi confermate dai riconoscimenti conferiti, e di Luca. Entrambi rappresentano un valore aggiunto per la nostra terra”.