All’Isola del libro Trasimeno Tea Ranno presenta il suo romanzo ‘Gioia mia’

85

Rinviato a data da destinarsi l’appuntamento con l’infettivologo Massimo Galli – Incontro con l’autrice sabato 24 settembre a Castel Rigone di Passignano alle 16.30

 

Nell’ambito della decima edizione della rassegna letteraria Isola del libro Trasimeno, Castel Rigone ospiterà la scrittrice Tea Ranno. Sabato 24 settembre, alle 16.30, nella Terrazza del teatro, Ranno presenterà il suo ultimo romanzo dal titolo ‘Gioia mia’, edito da Mondadori. In questo suo libro, l’autrice di origina siracusana torna nella sua Sicilia, ambientandovi la vicenda di Luisa Russo e il suo desiderio di investire e trasformare in un castello, anzi in “una castidda”, la masseria che le ha regalato il marito, nonostante le pressioni mafiose di uno speculatore edilizio e lo stato di coma in cui cade dopo il suo ennesimo colpo basso.

“Tea Ranno – è scritto nella descrizione del romanzo – ci regala un altro viaggio, pieno di saliscendi impetuosi e approdi inaspettati, nella sua, ormai celebre, terra d’amurusanza, quel posto meraviglioso e assolato in cui le pietre perse si trasformano in castelli, i ricordi si riparano con ago, filo e gentilezza, e le amicizie femminili salvano la vita”.

Dialogherà con l’autrice il giornalista e scrittore Alvaro Fiorucci.

In caso di maltempo, il café letterario si terrà all’interno del teatro.

Rinviato a data da destinarsi, invece, l’appuntamento con la giornalista medico-scientifica Lorella Bertoglio e con il medico infettivologo Massimo Galli previsto inizialmente per domenica 25 settembre.