Venti neodiplomati scelgono il 1° mini master per acquisire competenze contabili

1621

Iniziativa di Ordine dei commercialisti di Perugia e Rete provinciale degli istituti tecnici economici – È iniziato al Barton Park di Perugia il corso di formazione per esperto contabile

   

Per cercare di soddisfare la crescente domanda di personale specializzato in amministrazione e contabilità, l’Ordine dei dottori commercialisti di Perugia ha organizzato un corso di pratica aziendale a cui hanno aderito oltre venti neodiplomati che si sono particolarmente distinti nel loro percorso di studi nel settore Amministrazione Finanza e Marketing. Il mini master, che ha preso il via lunedì 4 settembre, è stato realizzato in collaborazione con la Rete provinciale degli istituti tecnici economici, di cui è capofila l’Itet ‘Aldo Capitini’ di Perugia.

“Riteniamo importante – ha sottolineato il presidente dei commercialisti della provincia di Perugia, Enrico Guarducci – dare ai ragazzi neodiplomati la possibilità di sperimentare attraverso esercitazioni pratiche, con utilizzo di software gestionali specializzati in materia, le proprie attitudini nel campo dell’amministrazione e della contabilità generale, così da poter valutare con maggiore responsabilità e conoscenza, i successivi percorsi formativi e, perché no, anche per trovare rapidamente un impiego diretto negli studi professionali o nelle aziende; la richiesta infatti di personale amministrativo con competenze elevate è, infatti, sempre molto alta e sempre superiore alla domanda”.

“L’istituto ‘Capitini’ – ha ricordato poi il dirigente scolastico Silvio Improta – ha sempre avuto una grande attenzione al mondo del lavoro e al rapporto con le imprese. Proprio per questo sappiamo che la richiesta di diplomati in questo campo è sempre molto elevata rispetto al numero di ragazzi che riusciamo a formare ogni anno. È importante quindi offrire ai ragazzi ulteriori possibilità, come quella di conoscere nel dettaglio che cosa vuol dire fare il contabile o il revisore. Sono materie che a scuola si possono solo cominciare ad affrontare, ma è poi necessario fare un percorso successivo e, soprattutto, della pratica”.

‘Cresco’, questo è l’acronimo del corso (Corso per responsabili esperti contabili), ha quindi come finalità quella di dare ai giovani neodiplomati la possibilità di verificare le proprie attitudini nella gestione della contabilità generale. Un modo per mettere in pratica le conoscenze acquisite a scuola in un contesto lavorativo grazie alla formazione tenuta da dottori commercialisti e operatori esperti nella prassi contabile.

Il corso di formazione dura ottanta ore e si svolge nelle aule tecniche del centro congressi Barton Park di Perugia. Gode inoltre del sostegno dell’azienda Pucciufficio, che ha fornito hardware e software, della Fondazione Carlo Lorenzini che si occupa, appunto, di promuovere iniziative in materia economico-aziendale a favore dei giovani, e di Banca Centro Toscana Umbria che ha contribuito al rimborso delle spese di viaggio e di trasferta dei ragazzi.

La Rete provinciale degli istituti AFM è composta da: Itet ’Capitini’ di Perugia, Ite ‘Scarpellini’ di Foligno, Iis ‘Cassata-Gattapone’ di Gubbio, Iis ‘Ciuffelli-Einaudi’ di Todi, Istituto omnicomprensivo ‘Rosselli-Rasetti’ di Castiglione del Lago, Iis ‘Bonghi’ di Assisi, Iis ‘Franchetti-Salviani’ di Città di Castello, Istituto omnicomprensivo ‘De Gasperi-Battaglia’ di Norcia e Iis ‘Campana-Spagna’ di Spoleto.