Picchia la fidanzata e le porta via il passaporto

974
Questura, nessuna criticità per UJ e il Festival di Spoleto

Litiga con la fidanzata, la picchia, mette a soqquadro l’appartamento poi le porta via passaporto e computer: l’uomo, un ecuadoriano di 31 anni, è stato denunciato dalla polizia per furto e percosse. La loro relazione – ha riferito la questura – durava da circa un anno ma, fin da subito, il rapporto era stato caratterizzato da numerosi litigi per gelosia. E’ stata la stessa donna a chiamare la polizia. Arrivati sul posto gli agenti hanno trovato la casa a soqquadro e la trentenne visibilmente scossa. Questa ha riferito che, come spesso accadeva, aveva ospitato il suo fidanzato, ma durante una lite sarebbe stata percossa e afferrata per il collo. Durante il litigio, l’uomo avrebbe anche danneggiato il telefono della compagna per non permetterle di chiedere aiuto e, andandosene dall’appartamento, si era portato via il computer. Rintracciato nei pressi della sua abitazione, a Corciano, l’ecuadoriano è stato trovato in possesso sia del passaporto sia del computer della fidanzata. (fonte: Ansa.it)