Università degli Studi di Perugia, laurea “honoris causa” a Takaaki Kajita

912
 
 

L’Università degli Studi di Perugia conferirà, lunedì prossimo 13 febbraio, alle ore 11, in Aula Magna, la Laurea Magistrale honoris causa in Fisica al professor Takaaki Kajita. Takaaki Kajita, nato nel 1959, in Giappone, è ricercatore e docente di Fisica che opera nell’Istituto per la ricerca sui raggi cosmici dell’Università di Tokyo. Ha vinto il Premio Nobel per la Fisica nel 2015, insieme al canadese Arthur McDonald, per la scoperta delle oscillazioni del neutrino, dimostrazione che i neutrini hanno massa. La solenne cerimonia si svolgerà con la tradizionale formula in lingua latina risalente al XVI secolo e sarà presieduta dal professor Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia. Il dottor Helios Vocca, del Dipartimento di Fisica e Geologia, Promotore del riconoscimento, terrà la Laudatio Academica cui seguirà la Lectio Magistralis del professor Kajita sul tema “La scoperta della massa dei neutrini a Kamioka”. Nel pomeriggio di lunedì 13 febbraio, per “Un giorno con il Nobel. Dai neutrini alle onde gravitazionali”,titolo delle iniziative legate alla presenza a Perugia di Takaaki Kajita, il fisico giapponese interverrà, alle ore 18, alla Sala dei Notari con la Lectio Magistralis “Le onde gravitazionali e la nuova astrofisica”. All’incontro, aperto alla cittadinanza e alle scuole, parteciperanno il Sindaco Andrea Romizi, e il Rettore Franco Moriconi.