“Solo l’ignoranza teme la diversità”

481

Via al bando del Premio Mimosa

   

Riflettere sul valore delle differenze, promuovere e valorizzare la cultura legata al mondo femminile, affermare il punto di vista femminile, contribuire a realizzare pratiche di uguaglianza delle opportunità e contrastare la cultura di alcuni prodotti mediatici tesi a rendere la figura femminile oggetto di consumo, generando nuove discriminazioni e violenze.

È l’obiettivo del Premio Mimosa, il concorso di scrittura narrativa promosso dal Comune di Narni, assessorati alla cultura e alle pari opportunità e dall’associazione Minerva in occasione dell’OttoMarzo 2022 e giunto alla sua diciassettesima edizione.

Sul tema “Se fossi un calzino spaiato”… viaggio fantastico nel mondo della quotidianità, con le separazioni e i ricongiungimenti, la solitudine, la diversità e l’esclusione, l’identità e l’appartenenza, i partecipanti potranno raccontare storie di vita vissuta o di fantasia che hanno come protagoniste le donne, con tutto ciò che il loro variegato universo può rappresentare.

La partecipazione al concorso, aperto a tutti, uomini e donne, di qualsiasi nazionalità ed età, e alle scuole, è gratuita.

I racconti inediti e liberi da contratti editoriali dovranno essere inviati tramite mail entro e non oltre le ore 24 di martedì 15 marzo 2022, ad entrambi i seguenti indirizzi: angeli.minerva@gmail.com,  antonietta.scosta@comune.narni.tr.it.

Il bando è sul sito del Comune di Narni, sulla pagina facebook dedicata al concorso Premio Mimosa Narni e quella di Associazione Minerva MinervAArte.

Info: Associazione Minerva 333 9144745; 0744 751626; angeli.minerva@gmail.com

Comune di Narni 0744 747277.