Romizi sul boom dell’Università di Perugia: “Un segnale di fiducia verso la città e l’ateneo”

135
 

Romizi sul boom dell’Università di Perugia: “Un segnale di fiducia verso la città e l’ateneo”. Il Sindaco esprime soddisfazione per il significativo aumento delle immatricolazioni

Per l’anno accademico 2020-2021 l’Università degli Studi di Perugia ha registrato un aumento delle immatricolazioni pari al 44,5%. A comunicare la notizia alla stampa è il Magnifico Rettore Prof. Maurizio Oliviero nella conferenza stampa di presentazione relativa agli immatricolati e agli iscritti all’Università degli Studi di Perugia per l’anno accademico 2020/2021.

L’Amministrazione tutta e il Sindaco Andrea Romizi esprimono grande soddisfazione per l’importante incremento delle immatricolazioni che ha raggiunto le 9.100 unità.

I dati presentati in conferenza stampa dimostrano un importante aumento degli iscritti rispetto a una media standard degli ultimi anni che si attestava attorno ai 5.800-6 mila iscritti.

“É un dato estremamente positivo – spiega il sindaco – quello annunciato dal Magnifico Rettore Prof Maurizio Oliviero. In tempi complessi come questi l’aumento delle immatricolazioni sono un segnale di grande fiducia riposta nei confronti della nostra città e dell’Università tutta”.