Bandecchi nuovo Sindaco di Terni (Notizia in aggiornamento)

1454
Foto Stefano Bandecchi presidente della Ternana e candidato a sindaco di Terni con Alternativa popolare. Foto di Gianluigi Basilietti

Per ora è staccato il candidato sindaco del centrodestra

   

Ore: 15:59:

Stefano Bandecchi è avanti secondo i primissimi dati dello scrutinio del ballottaggio per eleggere il sindaco di Terni. Secondo il dato relativo a 26 delle 129 sezioni il candidato di Alternativa popolare sta infatti ottenendo il 56,5 per cento dei voti contro il 43,5 di Orlando Masselli, candidato del centrodestra.

16:09:

Stefano Bandecchi è nettamente avanti nei risultati del ballottaggio per il sindaco di Terni quando sono arrivati i risultati di più della metà delle 129 sezioni. In base ai risultati riportati sul portale Elegendo e relativi a 74 seggi, Bandecchi è infatti al 55,58 per cento contro il 44,42 di Orlando Masselli, centrodestra.

Ore 19:46:

Stefano Bandecchi è ufficialmente il nuovo sindaco di Terni.

A riportarlo è il dato definitivo su Eligendo il portale del ministero dell’Interno. Quando è terminato lo scrutinio ha infatti ottenuto il 54,62 per cento dei voti. L’attuale presidente della Ternana e patron dell’Unicusano ha superato al ballottaggio la coalizione di centrodestra con il candidato sindaco Orlando Masselli, che si è fermato al 45,38 per cento dei voti.  Bandecchi ha così ribaltato il risultato del primo turno quando aveva ottenuto il 28,14 dei voti contro il 35,81 del suo avversario.

“Alternativa popolare si presenterà tra un anno e mezzo alla elezioni regionali in Umbria”.

Così Stefano Bandecchi, appena eletto sindaco di Terni, ha parlato ai giornalisti al suo arrivo in città.

“Abbiamo già il candidato presidente, al momento opportuno lo presenteremo. Alternativa popolare sarà affiancata da liste civiche di estrazione centrosinistra e di centrodestra”, ha detto ancora Bandecchi.

Questo, invece, il commento del candidato sconfitto Masselli.

“Ci siamo presentati come maggioranza molto larga. Non credo sia un problema che riguarda un partito. Tutti insieme ma abbiamo perso. Più o meno il 50 per cento dei voti presi dalla sinistra al primo turno sono andati a Bandecchi – ha aggiunto -, questo è il dato politico. Evidentemente – ha sottolineato Masselli – prima la sinistra non è stata capace di fare una coalizione credibile che potesse contendere il ballottaggio ma poi come paradosso al secondo turno è andata a votare per chi l’ha sconfitta”. “Dobbiamo garantire stabilità al governo di Terni e spero che chi va a fare il sindaco sia in grado di darla” ha concluso Masselli.