Ospedale Perugia, chirurghi brasiliani in visita alla clinica ortopedica e Traumatologica

200

Da San Paolo a Perugia per conoscere le tecniche chirurgiche all’avanguardia. La Traumatologia sempre più attrattiva a livello internazionale

 

 Due chirurghi ortopedici, provenienti dall’Oswaldo Cruz Hospital e dal Santa Casa Hospital di San Paolo, in Brasile, hanno frequentato in questi giorni la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Ospedale di Perugia diretta dal Prof. Auro Caraffa.

I due professionisti hanno avuto modo di assistere ad alcuni interventi chirurgici di alta specializzazione eseguiti dal dottor Lorenzo Maria di Giacomo, nell’ambito di uno scambio di esperienze professionali riguardanti le ultime novità tecnologiche strumentali e gli avanzamenti della chirurgia traumatologica di spalla, pelvi e anca.

Nei prossimi mesi sono previste ulteriori visite di chirurghi ortopedici provenienti dall’Argentina e dalla Bosnia, nell’ambito di un programma di fellowship internazionale che ancora una volta conferma l’impegno del Prof. Caraffa di realizzare una costante crescita dell’attività formativa della Clinica Ortopedica e Traumatologica.

La Struttura è un centro di riferimento nazionale per alcuni settori, come la traumatologia sportiva, le patologie del ginocchio, della spalla, dell’anca, della caviglia e del gomito. Ogni anno vengono effettuati oltre 4mila interventi chirurgici.