Notte di freddo e neve anche a Norcia

1223
   

Vento forte, ghiaccio e termometro a sei gradi sotto zero: è trascorsa così la notte per la gente di Norcia e dei comuni colpiti dal sisma. La neve, invece, ha smesso di cadere dalla serata del 5 gennaio. Le forti raffiche di vento hanno creato i disagi maggiori per chi ancora vive nelle tensostrutture, così dal centro funzionale della Protezione civile dell’Umbria fanno sapere che da questa sera gli sfollati saranno trasferiti negli alberghi. Anche in previsione dell’ulteriore calo delle temperature previsto per la prossima notte e per il 7 gennaio. Sul fronte viabilità la strada statale 685 “Tre Valli”, che collega Spoleto a Norcia, è regolarmente percorribile, la provinciale 476 che invece conduce verso Amatrice è completamente ghiacciata ma già sono in atto le operazioni per ripristinare la percorribilità.