Nasce a Montefalco il Museo del Sagrantino

219
   

Nasce il museo del Sagrantino, realizzato all’interno del complesso museale di San Francesco di Montefalco.

 

Vino, territorio e cultura enologica sono raccontati nel rinnovato spazio dedicato al Montefalco Sagrantino Docg, uva che dà il nome al vino prodotto esclusivamente nel territorio collinare di Montefalco e in parte nei comuni di Bevagna, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria e Gualdo Cattaneo.
    Presenti all’inaugurazione, tra gli altri, anche Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria, oltre a Luigi Titta, sindaco di Montefalco, Daniela Settimi, assessore a Turismo e Cultura del Comune di Montefalco, Michele Fioroni, assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria e Paolo Bartoloni, presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco.
    Temi chiave del nuovo museo sono: vitigno, vino, territorio, tradizione, cultura.
    La visita parte dalle antiche cantine francescane, già allestite con oggetti della tradizione contadina locale grazie alla collaborazione del professor Luigi Gambacurta e di Giulia Rotoloni, fino ai giorni d’ogg