Il maggio dei libri, i prossimi appuntamenti di Città della Pieve

103

Presentazione di “Capitalismi iniqui: il dramma delle disuguaglianze” e “Alla scoperta della liberta'”

Continuano a Città della Pieve gli  appuntamenti del Maggio dei Libri 2022.

Venerdì 20 maggio, nella Sala Grande di Palazzo della Corgna, alle ore 16.45 si terrà la conferenza “Capitalismi iniqui: il dramma delle disuguaglianze” del Professor Aldo Sorci, nato a Monteleone d’Orvieto il 18 aprile 1941, Grande Ufficiale al merito della Repubblica. E’ stato Direttore Centrale di Finsider, Direttore Generale al Ministero delle Partecipazioni Statali e successivamente a quello dell’Industria.

Dal 1970 al 1977 ha tenuto i corsi di Finanza e di Tecnica Industriale presso l’Università “Pro-Deo” di Roma. Membro della “Economic Commission” dell’IISI di Bruxelles e Membro di Consigli d’amministrazione e collegi Sindacali in varie Società e presso l’IRI dal 1989 al 1995.

Sabato 21 maggio invece presso la Sala lettura della Biblioteca Comunale Francesco Melosio alle ore 10 si svolgerà l’incontro con Giulia Ceccarani, scrittrice e illustratrice di libri per bambini e la presentazione del suo “Alla scoperta della libertà” (Dalia Edizioni, 2021).

Il testo affronta il dilemma: la libertà è dove non ci sono regole oppure è con le regole che si conquista la libertà? Dieci bambine e bambini, chiusi in casa da settimane per colpa del brutto tempo, non ne possono più dei grandi e delle loro regole che non finiscono mai.

Appena spunta il sole, si danno appuntamento e, in gran segreto, decidono di disobbedire alla prima regola del loro condominio: “Tenersi alla larga dal cortile”. Il cancello è chiuso con una catena e i cespugli sono così alti e fitti che è impossibile guardarci attraverso. Il vento soffia tra i rami degli alberi portando con sé suoni strani, come lamenti… Ma il cortile è lì che li aspetta e promette di essere lo spazio segreto in cui essere finalmente liberi, lontani dagli sguardi e dalle regole dei grandi ma… sarà proprio così? Una storia alla scoperta del senso e del valore della parola libertà.

Età di lettura: da 7 anni.