Dalla Scuola d’Arte Ceramica Ranieri una maiolica per l’ambasciatore americano

888

La Scuola d’Arte Ceramica Romano Ranieri partecipa ai festeggiamenti per il 240esimo anniversario dell’indipendenza degli Stati Uniti d’America, realizzando un’opera d’arte progettata e dipinta dall’artista Nicola Boccini, socio fondatore della scuola suddetta. Il lavoro, commissionato dall’ambasciatore americano John R. Philips, verrà inaugurato domani 6 luglio, alle ore 19.30, a Villa Taverna di Roma. L’incarico per l’artista Boccini è arrivato nel mese di maggio e domani presenterà un pannello in ceramica di 3m x 3m da posizionare stabilmente nella facciata del teatro della Villa romana. Il pannello è stato realizzato con l’antica tecnica della Maiolica, un’opera che rispecchia la tradizione derutese e che ha portato la città ad essere famosa e stimata in tutto il mondo. “Il mio auspicio – dice Boccini – è che questa visibilità possa rappresentare un punto di nuova partenza per la rivalutazione di un patrimonio che ha una storia gloriosa e secolare”. Sicuramente si tratta di un grande pregio e riconoscimento per tutte le aziende del territorio umbro che, da anni, stanno attraversando una crisi senza precedenti. La realizzazione di questa opera d’arte conferma come quello con gli Stati Uniti è tra i mercati più importanti per l’artigianato artistico della città umbra.