Tante richieste per partecipare a The economy of Francesco

490
 

Evento dal 22 al 24 settembre, in presenza ad Assisi

 

Sono già centinaia da oltre 70 Paesi le richieste per partecipare a The economy of Francesco che si terrà dal 22 al 24 settembre, in presenza ad Assisi.

Un evento fortemente voluto da Papa Francesco che – si ricorda in una nota della Diocesi – più volte ha invitato i giovani a lasciar emergere le loro idee e i loro sogni, per un cambiamento radicale dell’economia.

Il vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino in qualità di presidente del Comitato promotore, ha sottolineato in più occasioni la necessità di un cambiamento economico radicale.

“Il Covid prima – ha spiegato – ed ora la tragedia della guerra in Ucraina, come del resto in altre parti del mondo, ci dimostrano che il nostro sistema è sbagliato. Solo costruendo un’economia di condivisione, più attenta all’uomo che al denaro si pongono le basi per costruire un mondo che sia meno squilibrato e meno esposto a tensioni, conflitti e guerre”.

Ora, dopo due anni di iniziative online e parzialmente in presenza, ‘The Economy of Francesco’ si terrà ad Assisi per permettere ai giovani imprenditori, economisti e change-makers di confrontarsi e fare una sintesi del lavoro portato avanti in questi anni.