Il 4 giugno a Villa Umbra corso sulla difesa nel giudizio amministrativo

594
 

La difesa delle amministrazioni pubbliche nel giudizio amministrativo: è questo il tema che sarà affrontato nel corso di aggiornamento organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica e che si terrà nella sede di Villa Umbria, a Pila di Perugia, mercoledì 4 giugno (dalle ore 9 fino alle 17). Docente è il consigliere del Tar (Tribunale amministrativo regionale) del Lazio Salvatore Mezzacapo. I principali argomenti che verranno trattati riguardano la tutela giustiziale: i ricorsi amministrativi e il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica; i criteri di riparto della giurisdizione; l’attività amministrativa procedimentalizzata quale antecedente logico della tutela; l’inerzia della pubblica amministrazione e la tutela in tema di silenzio; la giurisdizione generale di legittimità e la difesa delle amministrazioni pubbliche; l’atto impugnabile: l’impugnativa di regolamenti, provvedimenti generali, bandi di gara e di concorso e il potere di disapplicazione; il giudizio sull’atto discrezionale: evoluzione del sindacato sulla discrezionalità tecnica; il ruolo della consulenza tecnica d’ufficio; la difesa delle amministrazioni pubbliche nelle controversie devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo; giudice amministrativo e risarcimento del danno; il ricorso giurisdizionale amministrativo e i motivi aggiunti; costituzione in giudizio e ricorso incidentale; interventi in giudizio; il ruolo del difensore nell’istruttoria nel processo amministrativo; la tutela cautelare: il ruolo del difensore nella prospettazione delle esigenze cautelari; l’udienza pubblica e la decisione del ricorso; i caratteri della sentenza del giudice amministrativo e il sistema delle impugnazioni; il giudicato e il ricorso per l’ottemperanza; riti speciali: il giudizio in tema di accesso ai documenti; il rito in tema di appalti; il giudizio elettorale.