Il progetto ”Sport di Classe” si avvia alla sua coclusione

597
Sigillo, sabato 8 la

Il progetto “Sport di Classe” 2014-15 si avvia alla conclusione con le feste finali che coinvolgeranno 31 istituti scolatici di tutta la regione, 62 plessi e 455 classi, per un totale di migliaia di bambini. Il progetto, nato dall’impegno  congiunto del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur), del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni) e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per promuovere l’educazione fisica fin dalla scuola primaria e favorire i processi educativi e formativi delle giovani generazioni, ha visto coinvolte migliaia di bambini di tutte le scuole dell’Umbria. Da dicembre in poi, infatti, nelle scuole primarie umbre, attraverso il coinvolgimento diretto degli insegnanti titolari, guidati grazie alle figure qualificate “tutor sportivi” selezionati dal Coni e dal Ministero, si sono svolte varie attività sportive attraverso due ore settimanali di educazione motoria all’interno delle classi. Un lavoro importante che a metà stagione aveva già dato vita ai cosiddetti “giochi invernali” col coinvolgimento di tutti gli alunni in esibizioni di varie attività svolte, nello scorso mese di marzo. Invece, proprio in questi giorni, a conclusione dell’anno scolastico, si stanno svolgendo le “feste finali” in tutte le scuole primarie aderenti al progetto.

“Ancora una volta il Coni è in prima linea nel valorizzare l’attività motoria nella scuola primaria – ha commentato il presidente regionale Domenico Ignozza – E’ una necessità che sentiamo fortemente visto che in Europa su questo aspetto siamo ultimi in graduatoria. Va sottolineato inoltre che, grazie alla collaborazione della Regione Umbria, questa attività sarà ulteriormente potenziata nel prossimo anno scolastico, in attesa che la Legge sulla “Buona Scuola” introduca definitivamente l’attività motoria come materia curricolare nella scuola primaria”.

Per la provincia di Perugia sono coinvolti gli  Istituti comprensivi Assisi 2, Bastia Umbra, Foligno 5, Foligno 1, Passignano, Castiglione del Lago, Umbertide – Monteleone – Pietralunga, Gualdo Cattaneo, Todi, Spoleto 1, Marsciano 1° e 2° circolo,Bastia 1, Assisi convitto, Istituto De Gasperi di Norcia, Foligno 2 con i numerosi plessi. Per la provincia di Terni sono coinvolti invece gli istituti comprensivi  di Acquasparta, Montecastrilli, Narni Scalo, Narni, Fabro, S. Venanzo, Orvieto, Baschi e Allerona. Inoltre l’I.C. Don Milani, Aldo Moro, San Giovanni, Giovanni XIII Terni, B. Brin Mazzini, Oberdan e De Filis, tutti di Terni, ovviamente con i loro plessi. Oltre all’attività motoria in senso stretto, il progetto “Sport di Classe” prevedeva anche la presentazione di elaborati grafico-pittorici e di testo sul tema “L’integrazione: la vittoria più bella”. Dopo essere stati esaminati tutti gli elaborati da parte dell’Organismo Regionale per lo Sport a Scuola, sono risultate vincitrici per la provincia di Perugia la classe 4^B della scuola primaria di Pietralunga – Istituto Comprensivo Umbertide-Montone-Pietralunga con l’elaborato intitolato “Vivi lo Sport” (disegno e testo), per la provincia di Terni la classe 4^A della scuola primaria “XX settembre” con l’elaborato (testo) intitolato“La Vocetta dello Sport” (entrambi in allegato). I ragazzi verranno premiati in una cerimonia pubblica i cui tempi, luoghi e modalità verranno comunicati successivamente.