Prisco: “Buon lavoro ai poliziotti della scuola di Spoleto”

645
Emanuele Prisco - Nardoni

‘Ora la sicurezza è affidata anche a voi’ sottolinea il sottosegretario

   

Il sottosegretario all’Interno Emanuele Prisco ha rivolto “i migliori auguri di buon lavoro” agli allievi del 220/o corso della polizia di Stato che hanno giurato fedeltà alla Repubblica alla scuola del corpo a Spoleto, al termine di un percorso cominciato nel dicembre scorso.

“Desidero rivolgermi a ciascuno di loro, donne e uomini che da oggi entrano a far parte della orgogliosa famiglia dei ‘servitori dello Stato’ – afferma l’esponente del Governo sui social – per formulare i migliori auguri di buon lavoro nelle varie sedi di destinazione.

Da oggi la sicurezza delle nostre città è affidata anche a voi, e su di voi contano i cittadini per una migliore qualità della loro vita”.