Pierantonio: continuano le verifiche tecniche dopo il sisma, 145 persone fuori casa

274

Continuano le verifiche tecniche di stabilità e la rimozione delle parti pericolanti

   

Sono 145 le persone che hanno dormito fuori casa, assistite nelle palestre con letti e pasti caldi dalla Protezione civile, nella notte fra venerdì e sabato, dopo le scosse di terremoto di giovedì scorso nella zona di Umbertide.

Lo ha riferito Stefano Nodessi, responsabile per la Regione Umbria del Governo del territorio.

Di queste, 85 hanno dormito e mangiato a Pierantonio, 41 a Sant’Orfeto e 19 a Umbertide.
Proseguono intanto le verifiche dei vigili del fuoco, protezione civile e tecnici comunali per fare un quadro dei danni.