Paciano: al via il nuovo corso per la Pro Loco

143

Paciano: al via il nuovo corso per la Pro Loco. Si sono insediati i dodici nuovi consiglieri. Si parte con il bando per il presidio turistico di Palazzo Baldeschi

Nomi nuovi e idee nuove per la promozione turistica di Paciano.

Con la stagione ormai alle porte si è insediato il nuovo consiglio dell’Associazione turistica Pro Loco del piccolo borgo. Dodici volontari con la voglia e la determinazione di assecondare le potenzialità turistiche del territorio e di favorire momenti di aggregazione durante l’arco dei dodici mesi.

Scopo della associazione è infatti “valorizzare con ogni mezzo a disposizione la conoscenza e la fruizione delle risorse naturalistiche, culturali, storiche sociali ed enograstronomiche del luogo”. A cui si aggiunge l’impegno nel farsi animatori di eventi aggregativi e di manifestazioni pubbliche, come incontri, fiere, eventi musicali e gastronomici per sostenere e promuovere Paciano e creare un legame autentico all’interno della comunità locale.

Grande banco di prova, destinati a testare le capacità della Pro Loco, saranno come di consueto gli eventi di agosto e la manifestazione Mille&Una Umbria. Ma l’intenzione è quella di ripetere in qualche modo la scelta dello scorso anno di animare il centro storico nei week end estivi con iniziative rivolte alle famiglie.

Oltre agli eventi già consolidati, la Pro Loco ha in animo, nel prossimo futuro, di lanciare escursioni e visite guidate per accogliere i turisti che desiderano avere una conoscenza più approfondita di questo lembo di terra umbra.

Intanto, però, come primo atto la Pro loco ha emesso un avviso pubblico di selezione di due volontari per il presidio turistico di Palazzo Baldeschi. Questi saranno impiegati nella ricezione turistica dal 1° maggio al 30 settembre dal venerdì alla domenica mattina e dal 1° ottobre al 14 maggio 2020 la sola domenica mattina. L’incarico prevede un rimborso spese pari a mille euro per ciascun volontario e c’è tempo fino al 30 aprile per presentare domanda.

Questo l’organigramma del nuovo Consiglio: Mirko Musotti (presidente), Monia Truccolo (vicepresidente), Elio Migni (tesoriere), Elisa Batino (segretaria), Silvana Calcara, Sergio Ciccone, Manuela Di Candido, Dario Marchesini, Alex Mercanti, Elisa Parrini, Roberto Pierangeli, Oriano Spadoni.