Occupazione abusiva: nuovi interventi della Polizia Municipale

754
Strade al setaccio, aumentano i controlli della Polizia a Perugia

L’operazione ha interessato un immobile nella zona di Monteluce ed è stata compiuta dagli appartenenti all’Ufficio Sicurezza Urbana ed Ambientale con il supporto degli agenti del Nucleo Decentrato di Fontivegge che, durante i normali servizi di controllo del territorio, hanno verificato la presenza di soggetti all’interno dell’immobile tesso, peraltro privo di tutte le utenze e di proprietà di una famiglia residente fuori regione. L’intervento, del quale è stata messa a conoscenza la proprietà, ha portato all’ identificazione di due soggetti di nazionalità italiana individuati come responsabili dell’occupazione abusiva dell’unità immobiliare che è tornata nel pieno possesso dei legittimi proprietari. L’ufficio Sicurezza Urbana ha altresì coordinato le operazioni di ripulitura di un sottopasso pedonale della linea ferroviaria F.C.U. nella zona di via dei Filosofi dove erano presenti rifiuti di ogni genere indubbiamente riconducibili ad un utilizzo del luogo come rifugio di fortuna da parte di persone senza fissa dimora. Sul fronte del contrasto al fenomeno della prostituzione su strada, due sono le violazioni contestate nel corso dello specifico servizio svolto da una pattuglia della Municipale la sera del 20 aprile scorso, servizio finalizzato al controllo dell’Ordinanza Sindacale n. 530 del 19.04.2017 che vieta, in alcune particolari vie della città, di intrattenersi con soggetti dediti al meretricio. Entrambe le contestazioni sono state elevate in sia Trasimeno ovest in danno di due automobilisti perugini che consentivano la salita a bordo delle proprie autovetture di donne di nazionalità rumena.