Marini: “Il nodo di Perugia è una priorità”

749
 

“Un’opera prioritaria per la Regione è l’adeguamento della E45, dentro la quale abbiamo chiesto di affrontare il Nodo di Perugia, nel tratto Madonna del Piano-Collestrada”: così la presidente della giunta regionale, Catiuscia Marini, alla riunione di Prima e Seconda commissione del consiglio regionale, cui ha preso parte anche l’assessore Giuseppe Chianella. “Ci sono 73 milioni di euro – ha reso noto Marini – stanziati da Anas per l’adeguamento degli svincoli di accesso a Collestrada. La parte del nodo tra Madonna del Piano e S.Andrea delle Fratte, il cui costo stimato dovrebbe essere inferiore ai 300 milioni di euro, è stata indicata dall’Umbria come priorità delle priorità delle infrastrutture viarie. La Regione ritiene che prima di fare qualunque altra strada, la priorità sia chiudere il nodo di Perugia. Per questo abbiamo chiesto una strada ‘ex novo'”.

Fonte: Ansa.it