L’economia del ternano in ripresa

776

Si consolida la moderata ripresa dell’economia ternana iniziata nel 2015, anche se con numeri ancora deboli e contrastanti: è quanto emerge dal rapporto dell’Osservatorio provinciale istituito dalla prefettura di Terni, aggiornato al 30 giugno 2016. Secondo lo studio – al quale partecipano Istat, Regione Umbria, Camera di Commercio, Inps e Direzione Territoriale del Lavoro, con il contributo della Banca d’Italia – nei primi sei mesi dello scorso anno sono aumentate, anche se in maniera contenuta (+0,6% rispetto al 2015), le imprese attive iscritte ai registri camerali, in particolare il settore dei servizi, mentre sono ancora in calo nel manifatturiero e nelle costruzioni. Nel commercio con l’estero, il primo semestre del 2016 segna una lieve ripresa delle esportazioni (+1,5%) ed una sensibile diminuzione delle importazioni (-17,3%). Molto incerti sono definiti i segnali del mercato del lavoro, con una diminuzione delle forze di lavoro (-4,3%) e un aumento degli inattivi (+5,4%).

Fonte: Ansa.it