La Barton Cus Perugia perde contro la Capitolina

491
 

La Barton Cus Perugia perde a Roma contro l’Unione Capitolina (serie A), la Limmi vince contro il Città di Castello (serie C2), successo anche dell’Under 16. Sono i risultati delle squadre del Cus Rugby Perugia impegnate in questa domenica nei rispettivi campionati.

SERIE A – BARTON KO CONTRO L’UNIONE CAPITOLINA

Unione Capitolina – Barton Cus Perugia 32-10 (dpt 8-7)

Unione Capitolina: Cesari, Del Monaco, Iacolucci, Gualdambrini, Tartaglia, Bocchino, Vannini, Budini, De Michelis, Bitetti, Scoccini, Del Castro, Forgini, Rampa, Marsella. In panchina entrati: Polioni, Berardi, Bitonte, Manozzi, Cerqua, Acquisti, Masetti, Battarelli. All.: Orsini.

Barton Cus Perugia: Magi, Masilla, Crotti, Giorgini (10’st Gioè), Vizioli (24’st Battistacci), Ciaurro, Corbucci (4’st Sportolari), Bellezza, Ferraris, Lamanna (10’st Franzoni), Di Cicco, Renetti (17’st Spitaleri), Biondi (17’st Bellettato), Fagnani (34’st Icardi), Di Vito (34’st Alunni Cardinali). All.: Speziali.

Punti Perugia – Meta: 34’pt Giorgini. Trasformazione: 34’pt Ciaurro. Calcio Piazzato: 9’st Ciaurro.

Arbitro: Angelucci.

ROMA – La Barton Cus Perugia perde la sua prima partita della stagione. Domenica pomeriggio, sul campo di via Flaminia a Roma, i biancorossi cedono il passo all’Unione Capitolina per 32-10, nella partita valida per la seconda giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie A, girone 4. Si è trattato di un match dal doppio volto, molto equilibrato nella prima parte e condotto dai padroni di casa nella seconda. C’è anche da dire che la Barton ha giocato 20 degli 80 minuti con un uomo in meno: tra il primo ed il secondo tempo senza Magi e nel secondo senza Bellettato, entrambi usciti per ammonizione (giallo). Da segnalare l’esordio in serie A dei giovani David Icardi (classe 1997) e Francesco Alunni Cardinali (1996).

È Roberto Cirimbilli, vice presidente del Cus Rugby Perugia, a fare un’analisi della partita: «Il primo tempo è stato molto equilibrato. Nel secondo, la meta effettuata dall’Unione Capitolina al 13′ ci ha tagliato un po’ le gambe, soprattutto per come è stata presa visto che eravamo in avanzamento. È stata realizzata su di un’azione nostra, su di un passaggio sbagliato sulla linea dei trequarti. I nostri avversari hanno preso palla e hanno attraversato tutto il campo in due facendoci meta in mezzo ai pali. Questo incontro – sottolinea – ha evidenziato qualche lacuna nella mischia. La prima linea ha sofferto tantissimo e purtroppo quando tu concedi un reparto intero ad una formazione, per quanto giochi bene, le fonti del gioco le vincono gli altri. Nel primo tempo, però, siamo rimasti in partita più che bene. Questo va detto ed il risultato lo dimostra. Abbiamo chiuso il primo tempo per 8-7 ma la squadra alla fine ha sofferto tanto. Tutte le mischie sono state vinte dai nostri avversari, nei raggruppamenti che si formavano loro sono stati dominanti. Si fa fatica quando si hanno gli otto uomini della mischia in avanzamento, è difficile arginarli. I ragazzi hanno giocato bene, quanto puoi fare giocando la palla sempre indietreggiando. Contro una forte mischia abbiamo cercato di ribattere ma la differenza si è vista».

Domenica prossima la Barton Cus Perugia giocherà nuovamente a Roma ed affronterà il Cus.

Gli altri risultati: Gran Sasso – Cus Roma 36-12, Toscana Aeroporti I Medicei – Primavera 20-15.

Classifica: Unione Capitolina 10 punti, Toscana Aeroporti I Medicei 9, Gran Sasso 6, Barton Cus Perugia 4, Primavera 2, Cus Roma 0.

SERIE C2 – PRIMA VITTORIA STAGIONALE PER LA LIMMI

Limmi Cus Perugia – Città di Castello 26-0

Limmi Cus Perugia: Marcacci, Patiti (Bragietta), Volpa (Tesorini), Quagliani, Bellezza E. (Moretti), Biondo, Morabito, Zualdi, Sonini, Thijssen, Barbalata (Bisciotti), Milizia (Bellezza A.), Gatti (Mattioli), Sampalmieri, Macchioni (Ruggeri). All.: Gabrielli.

Città di Castello: Galasso, Agostinelli, Gasparri, Cestini, Franchi, Notarianni, Moretti, Giorni, Ciotti, Ferruzzi, Bacinelli, Mazzoni, Guidi, Romanelli, Loschi. In panchina entrati: Volpi, Castiglia, Alessandrini, Gentile. All.: Turchi.

Punti Perugia – Mete: Gatti, Bellezza E., Marcacci. Calci piazzati: 3 Biondo.

PERUGIA – Vittoria netta della Limmi Cus Perugia che domenica pomeriggio, sul campo casalingo di Pian di Massiano, ha superato il Città di Castello con il punteggio di 26-0 nella partita valida per la seconda giornata del campionato regionale di rugby maschile di serie C2 (girone Umbria).

«Il primo tempo è stato un po’ difficile – commenta coach Giorgio Gabrielli – ma però abbiamo quasi sempre mantenuto il pallino del gioco, riuscendo a segnare tre calci piazzati nel giro di 30 minuti. All’inizio del secondo un po’ calati, perché loro hanno provato a contrattaccare, ma poi siamo venuti fuori segnando in rapida sequenza tre mete, fallendo per poco la quarta che ci avrebbe dato il bonus. Tutto sommato è stato un buon inizio, dopo la sconfitta di Foligno. Ora ci concentreremo per preparare al meglio la prossima».

Domenica prossima la Limmi Cus Perugia ospiterà la Guardia Martana.

UNDER 16 ELITE – TRASFERTA VITTORIOSA PER LA BARTON

Lyons Piacenza – Barton Rugby Perugia 3-33

Barton Rugby Perugia: Baldinelli, Betti, Lacetera, Piazza, Farinacci, Nataletti, Paoletti, Patumi, Corò, Gasparri, Milizia, Matarazzo, Beshiri, Baratta, Sisani. In panchina entrati: Moretti, Capponi, Angelella, Caruso, Benda, Bazzucca. All.: Gamboni.

Punti Perugia – Mete: Farinacci, 2 Milizia, 2 Piazza. Trasformazioni: 4 Baldinelli.

PIACENZA – Trasferta vittoriosa per la Barton Rugby Perugia che domenica ha superato il Lyons Piacenza con il punteggio di 33-3, nell’incontro valido per la seconda giornata del campionato interregionale Elite Under 16. «Abbiamo giocato – commenta coach Gianluca Gamboni – un ottimo primo tempo che si è concluso sul punteggio di 3-26. Poi i nostri avversari si sono ingolositi ed abbiamo giocato di meno. Abbiamo difeso bene la loro grande pressione senza subire mai meta. Ottima la doppietta di Milizia e Piazza e con quella finale di Farinacci. Bravo Baldinelli che ha messo tra i pali 4 calci di trasformazione». Domenica prossima i ragazzi di Gamboni saranno impegnati sul campo di Pian di Massiano contro il Parma.