Il Covid non ferma la Befana dei Vigili del Fuoco

249
Foto La Nazione
 

Il Covid non ferma la Befana dei Vigili del Fuoco. Arriverà alla Residenza per anziani Volumni di Ponte San Giovanni

 

Quest’anno la Befana arriverà per gli anziani ospiti della Residenza servita Volumni di Ponte San Giovanni e non porterà loro solo calze piene di dolcezza, ma soprattutto un momento di gioia e di divertimento. Martedì 5 gennaio alle ore 16,00 la tradizionale Befana dei Vigili del Fuoco si sposta, dunque, a Ponte San Giovanni per consegnare le immancabili calze ai  40 ospiti della residenza, salendo -non sulla sua scopa, ma su una più moderna e comoda autoscala- fino alle finestre dove ciascuno di essi l’attende in piena sicurezza.

L’appuntamento, organizzato dall’Assessorato al Welfare del Comune di Perugia, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e con il Comando provinciale di Perugia dei Vigili del Fuoco, prevede anche un momento di intrattenimento con brani letti dall’attore Stefano Di Maio.

“Un evento – ha detto l’assessore al Welfare Edi Cicchi – che non solo innova la tradizione della “Befana dei Vigili del Fuoco”, ma che porta parole di conforto agli anziani della struttura che durante tutto questo periodo di Covid hanno dovuto vivere quasi in isolamento, senza la possibilità di avere rapporti sociali, a volte anche con i familiari. Idealmente, è un momento di serenità che, attraverso di loro, vorremmo dare a tutti gli anziani nelle medesime condizioni.”

“Tutti i perugini – ha sottolineato il Comandante Michele Zappia – sono affezionati alla “Befana dei Vigili del Fuoco, perciò anche quest’anno abbiamo voluto fare questo regalo alla Città, soprattutto ai soggetti più deboli, che hanno sofferto particolarmente a causa della pandemia.”

L’evento si svolgerà all’aperto nel rispetto delle norme anti contagio.