Festa dell’Europa a Castiglione: saranno presentati i progetti Erasmus+

281

Lo “Sportello Europa” del Comune è stato creato in collaborazione con il Laboratorio del Cittadino: domani dalle 10 la parola ai protagonisti

   

In occasione della Festa dell’Europa domani 9 maggio, dalle ore 10 a Palazzo della Corgna, lo Sportello Europa del comune di Castiglione del Lago, creato in collaborazione con l’Associazione Laboratorio del Cittadino APS, organizza un’iniziativa per informare la comunità locale sullo stato dei progetti europei che vedono coinvolti le associazioni, l’Amministrazione comunale e l’Istituto Omnicomprensivo “Rosselli-Rasetti” di Castiglione del Lago.

La Festa dell’Europa o Giornata dell’Europa, celebra la pace e l’unità in Europa. La data segna l’anniversario della storica dichiarazione in cui l’allora Ministro degli Esteri francese Robert Schuman espose l’idea di una nuova forma di collaborazione politica in Europa. La proposta di Schuman è considerata l’atto di nascita di quella che oggi è l’Unione Europea. La data ha un alto valore simbolico in quanto coincide anche con il giorno che segna in pratica la fine della Seconda Guerra Mondiale: il 9 maggio è infatti il giorno successivo alla firma della capitolazione nazista in mano sovietica. Questo fatto, e la caduta definitiva del nazifascismo, che veniva celebrato in URSS (e viene ricordato ancora oggi in Russia il 9 maggio), mentre in molti paesi europei occidentali lo si celebra l’8 maggio stesso.

«A Castiglione abbiamo la grande fortuna di avere una realtà attiva come il Laboratorio del Cittadino – ha ricordato la vicesindaco Andrea Sacco – che in questi anni ha creato un legame concreto fra la nostra comunità e l’Europa, come non capita in tutti i territori. Un plauso a Mariella Morbidelli e Simone Petrucci per il lavoro che svolgono costantemente, che “apre porte” e crea opportunità per i giovani castiglionesi. Non dimentichiamo poi l’importanza dell’integrazione fra culture e nazionalità differenti che questi progetti perseguono: è significativo che se ne parli proprio nel giorno in cui festeggiamo l’Europa. Grazie, infine, anche alle istituzioni scolastiche del territorio e agli uffici comunali per aver capito l’importanza di sfruttare queste opportunità che il Laboratorio del Cittadino porta a Castiglione del Lago».

Domani a Castiglione del Lago saranno presentati i progetti Erasmus+ e sarà anche l’occasione per dare la parola ai protagonisti che testimonieranno le loro esperienze e aspettative.
Ecco i quattro progetti.

SYL Shoes Your Life, che vede protagonisti studenti e docenti della scuola secondaria di secondo grado. Il progetto è pensato per la realizzazione di applicativi in realtà virtuale per l’insegnamento e vedrà 14 studenti prendere parte a scambi con i propri colleghi portoghesi e rumeni.

EMPOWERED che vede lo sviluppo di partenariati di cooperazione per l’educazione degli adulti, da realizzarsi nel biennio 2022-2024: è sviluppato con altri quattro partner internazionali provenienti da Romania, Grecia, Portogallo, Cipro e mira a promuovere percorsi formativi per donne che vivono in differenti contesti socioeconomici, sociooccupazionali e culturali individuati, come target specifici, con parametri che ciascun Paese si è dato in base alla propria specificità: i destinatari del progetto sono, quindi, le donne nelle loro differenti condizioni: gli altri partner internazionali sono l’associazione socioculturale rumena ARTEC, la Fondazione FOUND.ATION di base ad Atene, l’organizzazione MINDSHIFT TALENT Advisory di Lisbona e la Wisefour Innovation and Development di Cipro. «Empowered è una parola multidimensionale – ha spiegato il referente del Laboratorio del Cittadino Simone Petrucci – che include dimensioni sociali, fisiche, spirituali, mentali, politiche e psicologiche. Empowered significa crescita personale nel processo decisionale, nell’analisi di situazioni critiche, nell’affrontare tutte le circostanze e le diverse sfide della vita». Domani verrà presentato il calendario dei corsi.

DIBOFOME, un partenariato europeo che vede coinvolta l’associazione Laboratorio del Cittadino APS. Il progetto è pensato per giovani tra 10 e 15 anni a cui sono rivolte azioni per avvicinarli alla lettura, attraverso la creazione di una app che possa meglio suggerire le letture in base ai propri interessi e passioni.

Progetto di mobilità per studenti KA1, alternanza scuola lavoro all’estero.