Coronavirus: salgono a 29 i decessi

186
Donazione per l'ospedale di Città di Castello
 

Coronavirus: salgono a 29 i decessi. Tre persone hanno perso la vita all’ospedale di Città di Castello, una a Spoleto e una a Perugia

Alle ore 18,30 di sabato 28 marzo, nel territorio umbro si registrano 29 decessi di persone positive al coronavirus. Ai 24 decessi registrati ieri sera e di cui è già stata data comunicazione, si sono aggiunti altri 4 decessi avvenuti tra la tarda serata e la notte del 27 marzo. Di questi, 3 deceduti erano ricoverati all’ospedale di Città di Castello: un uomo di 80 anni di Costacciaro ricoverato il 23 marzo, una donna di 89 anni di Città di Castello ricoverata il 21 marzo, un uomo di 66 anni di Città di Castello ricoverato il 21 marzo.

Sempre nella serata del 27 marzo all’ospedale di Spoleto è deceduta una signora di 91 anni ricoverata da una settimana.

Alle ore 16 del 28 marzo l’Azienda ospedaliera di Perugia ha comunicato il decesso di una donna di 81 anni residente a Castiglione del Lago.

In merito ai deceduti la Protezione Civile Nazionale precisa che

il numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.