Città della Pieve: restaurato organo

81
Fonte e foto: ANSA

Città della Pieve: restaurato organo. Lo strumento è conservato all’interno della concattedrale dei santi Gervasio e Protasio

È stato inaugurato il restaurato organo della concattedrale dei santi Gervasio e Protasio di Città della Pieve. Uno strumento storico realizzato da Sebastiano Vici tra il 1826 e il 1827. Nel rispetto delle norme di prevenzione al contagio da Covid-19, molte persone hanno assistito all’evento attraverso un maxischermo all’esterno della chiesa.
Il concerto inaugurale è stato eseguito dal maestro Adriano Falcioni, organista titolare della cattedrale di San Lorenzo di Perugia, premiato in numerosi concorsi organistici internazionali, nominato nel 2018 dal Ministero per i Beni culturali ispettore onorario per tutti gli organi dell’Umbria, con la partecipazione della corale Polifonica pievese diretta dal maestro e compositore Carlo Pedini e delle storiche Chiarine di Città della Pieve. Sono stati eseguiti brani di alcuni dei più noti compositori vissuti tra il 17/o e 19/o secolo, quali Mozart, Kerll, Marcello, Scheidemann, Morandi, Arauxo, Haendel, Bach, oltre al Regina Pacis (per organo e coro) di Pedini.