Che “Fortuna”! Emma a Radio Subasio protagonista di Subasio Music Club

299
 

Che “Fortuna”! Emma a Radio Subasio protagonista di Subasio Music Club. La stagione 2020 di Subasio Music Club riparte – martedì 21 gennaio alle 21:00 – da Emma

Fra le artiste più amate dal pubblico di Radio Subasio, ormai giunta al traguardo del primo decennio di carriera, la cantante salentina riempirà la serata di grinta e positività, consapevolezza ed allegria, oltre ovviamente a tanta musica dal vivo.

Intervistata da Katia Giuliani, consentirà agli ascoltatori anche di conoscere il nuovo linguaggio vocale ed il sound moderno che caratterizzano il suo settimo disco di inediti, dal titolo “Fortuna” -come il brano del quale Emma è autrice, al pari di “Alibi” e “Dimmelo Veramente.

Pubblicato ad ottobre, anticipato dal singolo “Io sono bella” – composto per lei da Vasco Rossi – l’album già certificato Oro (fonte FIMI/GfK Italia) vanta il contributo di musicisti autorevoli nonché di firme nuove ed accreditate del panorama musicale italiano ed è accompagnato da un video girato a Marrakech, che ad oggi ha superato 1 milione di visualizzazioni. Al successo del secondo estratto “Stupida Allegria”, è seguita la pubblicazione su tutte le piattaforme digitali di una nuova versione del brano, frutto della collaborazione con il rapper genovese Izi che ha scritto e cantato una strofa, dichiarandosi felice di avere collaborato con “una vera donna con gli attributi”.

Una caratteristica della quale Emma è naturalmente dotata – come le cronache più recenti hanno saputo illustrare – che verrà enfatizzata dall’atmosfera di Subasio Music Club, dove il racconto di sé procede sempre di pari passo con i passaggi più suggestivi delle canzoni. Perché se è vero che ” Più gira male e più mi va bene” (Fortuna) riesce a salvarci “L’amore è quando non ti difendi” (Alibi) così da percepire quanto “Le cose belle resistono nel tempo, sempre”(A mano disarmata).

Per vivere una serata unica – da seguire in radio, streaming e facebook live – basta compilare entro il 15 gennaio il form pubblicato sul sito di Radio Subasio. Le richieste accolte riceveranno una mail con le indicazioni per partecipare.