Appica il fuoco ad un campo. Uomo ai domiciliari

674
 

Per divertimento, probabilmente al solo fine di assistere allo “spettacolo”, ha appiccato il fuoco ad un campo incolto: per questo un quarantenne di Città di Castello è stato messo agli arresti domiciliari dai carabinieri (obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria dopo la convalida). Il rogo ha interessato sterpaglie e alberi, su quasi un ettaro. E’ stato spento dai vigili del fuoco proprio quando stava per raggiungere la recinzione di alcune abitazioni.