500 anni Perugino: “A casa di Pietro Vannucci” con il Fai

451

Domenica 24 settembre visita guidata dalla curatrice Vittoria Garibaldi alla mostra di Città della Pieve

   

Domenica 24 settembre la Delegazione FAI del Trasimeno ha invitato Vittoria Garibaldi a condurre una visita guidata alla mostra “Al battesimo fu chiamato Pietro”, la grande mostra dedicata a Pietro Vannucci detto il Perugino a Città della Pieve.

Vittoria Garibaldi, storica dell’arte del Mibact, è stata curatrice di una delle sezioni della mostra pievese, ma si è occupata a lungo di Perugino, dei suoi allievi e dell’arte nel Rinascimento scrivendo testi e organizzando mostre. Direttrice della Galleria Nazionale dell’Umbria fino al 2011 e anche di quella delle Marche ad Urbino ha raccontato a Città della Pieve un tassello particolare dell’esperienza di Perugino legata alla splendida opera custodita a Santa Maria dei Servi che narra la deposizione dalla croce e l’iconografia del rinascimento legata a questo tema.

La visita organizzata dalla Delegazione del Trasimeno partirà alle 16 da Palazzo della Corgna di Città della Pieve e dopo un breve saluto istituzionale del Sindaco e dell’Assessore alla Cultura, Vittoria Garibaldi introdurrà i visitatori nel mondo di Pietro Vannucci, nella sua pittura e soprattutto nelle opere pievesi.

Successivamente il gruppo si sposterà verso Santa Maria dei Servi attraversando la Città del Perugino. La visita si chiuderà con il percorso all’interno della seconda sezione della mostra dove il grande affresco raffigurante la “Deposizione dalla Croce” riprende vita superando gli strappi che il tempo e l’opera dell’uomo hanno inferto al grande affresco; una modalità contemporanea che, grazie alle nuove tecnologie digitali, offre a coloro che osservano l’opera così come era.

Si consiglia di prenotare con un messaggio WhatsAap al numero 3471069450.