Trevi: Enel rinnova linee ed impianti elettrici

975

Trevi: Enel rinnova linee ed impianti elettrici. Intervento di potenziamento da parte di E-Distribuzione

   

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, informa che domani (martedì 4 febbraio) effettuerà un intervento di potenziamento del sistema elettrico, con particolare riferimento alle linee e agli impianti elettrici, a Trevi nell’area della frazione di Matigge tra le località San Clemente, Città, San Nicolò e San Donato.

Nel dettaglio, le squadre operative dell’azienda elettrica effettueranno operazioni propedeutiche alla posa della fibra ottica e all’ottimizzazione dell’assetto di rete con una distribuzione dei carichi equilibrata. Nell’occasione, i tecnici di E-Distribuzione eseguiranno un’importante attività di restyling delle linee elettriche territoriali, sostituendo i conduttori con cavo precordato di ultima generazione, più resistente ed efficiente, per garantire qualità e continuità del servizio elettrico.

Le operazioni, che devono essere effettuate in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, richiedono un’interruzione temporanea del servizio elettrico che E-Distribuzione ha programmato per domani, dalle ore 9:00 alle 16:00. Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze nel modo in cui segue:

 – Trevi, zona Matigge, martedì 4 febbraio, dalle ore 9:00 alle 16:00, località San Clemente civ. (i civici sono elencati divisi tra pari e dispari) da 6/a, da 14 a 14a, da 32 a 34b, 46, 50, 56, 1, da 13 a 15, da 19 a 21, 33, da 39 a 39a, 49, da 53 a 55, sn (senza numero); località Città civ. da 6 a 8, 12, da 1 a 3, da 9 a 9a, sn; via Amelia civ. da 2 a 2b, da 6 a 8, 3, sn; via Foligno civ. da 4 a 10, da 1 a 5, sn; localià San Nicolò civ. 44, 52, 41, 47, 57, sn; località San Donato sn.

I clienti sono informati anche con affissioni nella zona interessata dall’intervento. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche.