Todi: Pontecuti, terminati i lavori sul centro storico. Interventi per 356mila euro

881
 

Continua il programma delle inaugurazioni di opere pubbliche completate a Todi. Dopo i lavori effettuati sulla scuola media Cocchi, sabato 10 ottobre 2015 sono stati inaugurati gli interventi di riqualificazione realizzati nel borgo storico di Pontecuti. I lavori sul centro storico della frazione tuderte, per complessivi 356.345,74 euro, sono stati realizzati e finanziati attraverso due progetti distinti: il primo di 195.685,39 euro, di cui 127.195,50 (65%) con fondi del G.A.L. Media Valle del Tevere in attuazione del progetto “I Circuiti del Paesaggio: integrazione e valorizzazione del territorio tuderte” ed i restanti 68.489,89 (35%) di cofinanziamento comunale; il secondo progetto, pari a 160.660,35 euro, è stato completamente finanziato dal Comune di Todi con risorse proprie del bilancio comunale per la realizzazione di interventi aggiuntivi (opere di urbanizzazione primaria). Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il Sindaco di Todi Carlo Rossini, il Presidente del G.A.L. Media Valle del Tevere Walter Trivellizzi, l’Assessore alla Riqualificazione urbana e Centri storici della Regione Umbria Giuseppe Chianella, l’On. Giampiero Giulietti, membro V Commissione (Bilancio, Tesoro e Programmazione) della Camera dei Deputati, amministratori e tecnici dei Servizi comunali di Todi. Gli interventi di riqualificazione della parte antica di Pontecuti sono consistiti nel rifacimento dei sottoservizi relativi a rete fognaria, acquedotto, gas e reti tecnologiche (opere di urbanizzazione primaria), i cui interventi sono stati interamente finanziati dal Comune di Todi, e nella successiva realizzazione di una nuova pavimentazione in materiale lapideo dei vicoli del borgo.

“L’Amministrazione comunale – ha dichiarato il Sindaco di Todi Carlo Rossini – investe nel territorio e nelle sue frazioni. I lavori si sono resi necessari per i dissesti e gli ammaloramenti che da tempo stavano pregiudicando la sicurezza del traffico pedonale e veicolare. Si tratta di un investimento importante che permette di migliorare e valorizzare il centro storico di Pontecuti, restituendo agli abitanti del borgo uno spazio pubblico riqualificato. Rispetto al progetto originario, è stata integralmente rivista la progettazione da parte degli Uffici tecnici comunali anche con l’ausilio di collaborazioni esterne. L’opera – ha continuato il Sindaco di Todi – si inserisce all’interno del progetto ‘I Circuiti del Paesaggio’, un programma integrato di sviluppo con il quale ci poniamo l’obiettivo di far diventare i piccoli centri luoghi di nuova economia anche in termini turistici”.

“Esprimo la mia gratitudine al Comune di Todi – ha sottolineato Walter Trivellizzi – per l’opera realizzata a Pontecuti in collaborazione con il GAL Media Valle del Tevere. La valorizzazione dei borghi rurali del tudert‎e rappresenta, infatti, un obiettivo strategico per il GAL e, con la programmazione 2014-2020, cercheremo di proseguire in questa direzione anche per migliorare l’attrattività turistica di un territorio di particolare bellezza”.

“La nuova programmazione europea 2014–2020 – ha ricordato l’Assessore regionale Giuseppe Chianella – mette a disposizione dell’Umbria ingenti risorse con un aumento di oltre 200 milioni di euro rispetto alla precedente programmazione 2007-2013. È il segno tangibile dell’ottimo lavoro svolto dalla precedente Giunta regionale che pone l’Umbria tra le Regioni più virtuose nell’utilizzo dei fondi Ue. Tali risorse sono un’opportunità importante anche per riqualificare e valorizzare le realtà locali del nostro territorio, con interventi in grado di migliorare la qualità della vita delle piccole comunità locali e di rafforzare il sentimento di appartenenza e di radicamento dei cittadini al proprio territorio”.