Terni: ultimi appuntamenti con il Cantamaggio 2015

1069
Ultimi appuntamenti per il Cantamaggio ternano che quest’anno ha saputo mettere un campo un calandario particolarmente ricco e variegato di eventi: dalla tradizionale sfilata dei Carri, ai concorsi musicali, di poesia, dalle attività con le scuole ai laboratori di ricerca sulle origini della festa, fino ai concerti in piazza che hanno saputo coinvolgere migliaia di persone.
 
LE OFFICINE DEL MAGGIO
Le attività promosse dall’associazione Sonidumbra nell’ambito del Ricantamaggio si concluderanno giovedì 14 maggio (ore 16.30 in Bct) con l’officina dedicata al ciclo del maggio in Umbria: una tavola rotonda che vedrà la partecipazione dei rappresentanti del Cedrav (Centro di documentazione e ricerca antropologica della Valnerina), dell’università di Perugia e dei protagonisti delle feste umbre. Interverranno Giorgio Armillei (assessore alla cultura Comune di Terni), Giancarlo Baronti  e Giancarlo Palombini (università di Perugia), Fulvio Porena (direttore Cedrav) e Marco Baccarelli (Sonidumbra – Umbria Tradizioni in Cammino, progetto Ricantamaggio). Il confronto sarà incentrato su: “Piantamaggi, Cantamaggi tradizionali, Corsa dei Ceri, Calendimaggio, Cantamaggio Ternano, Intusse. Cos’hanno in comune queste feste all’apparenza così diverse tra loro?”.
 
QUARTIERI IN FESTA
Con l’edizione 2015 il Cantamaggio ternano è tornato ad abbracciare i quartieri e nelle periferie, con feste popolari che hanno permesso di riscoprire tradizioni che si pensavano perdute. Dopo la ‘Festa de maggio’ nel quartiere Polymer (3 maggio), ora è la volta di vocabolo Casali di Papigno che nei giorni di venerdì 15 e sabato 16 maggio – a partire dalle ore 17 – si animerà con ‘Maggiu de ‘na vorda’, festa organizzata dal gruppo maggiaiolo ‘Associazione Orion – Casali di Papigno’.