A Terni la Guardia di Finanza individua 63 persone sconosciute al fisco

1035
Fonte foto: Ansa.it
   

Sessantatré persone completamente sconosciute al fisco scoperte, con il recupero di imposte evase per circa 5 milioni di euro, 47 segnalazioni alla magistratura contabile per sprechi o gestione irregolare di fondi pubblici per 13 milioni, 16 accertamenti economico-patrimoniali a carico di condannati di indizi gravi, presupposto per l’applicazione della normativa antimafia: sono solo alcuni dei risultati operativi dell’attività 2016 della guardia di finanza nella provincia di Terni, diffusi dal comandante provinciale, il colonnello Vincenzo Volpe. Sul tema dell’evasione e delle frodi fiscali, 45 le indagini portate a termine, con 39 denunce, mentre sono stati undici i casi di frodi dell’Iva scoperti. Oltre al recupero di 5 milioni di euro di imposte evase, la gdf di Terni ha formulato proposte di sequestro per 77 milioni di euro.

Fonte: Ansa.it