Umbrialibri torna a Terni e punta verso l’Europa

1182
A Trevi la presentazione del libro di Guido Marangoni
   

Venerdì 4 novembre torna Umbrialibri con la sesta edizione ternana che quest’anno pone l’accento sull’Europa e indaga le “Transazioni Culturali” confermando – sostengono gli organizzatori – “la volontà del nostro territorio di essere un luogo di fermento creativo, di connessione e di riflessione sui fenomeni in atto a livello nazionale e internazionale”. Fino al 6 novembre, la tre giorni di Terni darà vita agli spazi creativi più attivi della città: la bct-biblioteca comunale Terni, il CAOS Centro Arti Opificio Siri con incursioni presso la Fondazione Carit e le varie librerie cittadine. Tra gli incontri principali di venerdì 4 novembre quello con il filosofo Diego Fusaro, autore del libro dal titolo ‘’Europa e Capitalismo. Per Riaprire il Futuro’’ che affronta il nesso tra economia e cultura con una radicale critica all’eurozona; l’analisi connessa a margini e terrorismo con Shady Hamadi e Cecilia Tosi e la satira geniale di LERCIO, oscar del web, che analizza con fredda ironia le attuali criticità socio – culturali del nostro Continente. Al Caos anche l’’installazione “Il Valore dell’Europa” che utilizza materiali simbolici dell’Europa, dalle sue bandiere alle sue monete, disponibili negli archivi delle librerie online per ricordarci tradizioni e creare un collage visivo di nuove identità possibili. In biblioteca comunale spazio anche ai più piccoli con laboratori, intrattenimento e giochi. Grande attenzione alla narrativa contemporanea con nuovi esperimenti letterari a partire da Antonio Manzini che presenta in bct il suo ultimo lavoro dal titolo ”7/7/2007” interamente dedicato alla vita di Rocco Schiavone, al quale è ispirata una fiction RAI con Marco Giallini nei panni del vicequestore di polizia. Torna il tradizionale appuntamento con il pranzo d’autore che vede protagonista straordinario Benedetta Rossi creatrice di “Fatto in casa da Benedetta”, il nuovo fenomeno della cucina online. Le sue videoricette totalizzano sui social milioni di visualizzazioni e vengono messe in pratica da migliaia di persone. Sguardi sulle trasformazioni economiche e modelli del mondo del lavoro, come quello di Loredana Lipperini e Giovanni Arduino autori di ‘’Schiavi di un Dio Minore’’, in cui riflettono sulle attuali condizioni contrattuali e tempi totalizzanti, e Franco Debenedetti che, con ‘’Scegliere i vincitori, Salvare i Perdenti’’, approfondisce i nodi legati al potere della politica industriale e la sua capacità di gestione. La sesta edizione di Umbrialibri presenta come novità anche “L’impresa del libro”, tre tavole rotonde interamente dedicate alla filiera editoriale dall’idea all’editing, realizzate in collaborazione con Cepell – centro per il libro e la lettura. Gli editori umbri saranno presenti negli spazi espositivi del Caos e con le presentazioni in programma mentre nelle librerie cittadine che aderiscono a Umbrialibri 2016, i lettori avranno a disposizione uno spazio accogliente dove scoprire le più interessanti e appassionanti pubblicazioni recenti dedicate all’Europa. Per aggiornamenti ed informazioni www.umbrialibri.com e sulle pagine Facebook e Twitter della manifestazione.