Suoni Controvento, attesa per Piergiorgio Pulixi, Davide Longo e i Westfalia

238

Giovanni Truppi a Trevi e i Westfalia a San Venanzo per i prossimi appuntamenti con Suoni Controvento. Sabato anche due passeggiate letterarie in compagnia di Piergiorgio Pulixi e Davide Longo e un mistero da risolvere con Roompicapo

 

Grande attesa a Trevi per la tappa umbra di “Tutto l’Universo tour” di Giovanni Truppi che venerdì 26 agosto alle 19 arriverà sul palco di Villa Fabri a Trevi nell’ambito del cartellone della sesta edizione di Suoni Controvento, festival estivo di arti performative promosso da Aucma con il sostegno della Regione Umbria, della Fondazione Perugia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e di Sviluppumbria.

Il programma proseguirà poi sabato 27 agosto alle 9 sul monte Serano con “Libri in cammino” che vedrà protagonista Piergiorgio Pulixi, scrittore di romanzi noir che presenterà il suo ultimo lavoro “Per colpa mia”. Partenza da piazza Garibaldi per il percorso ad anello: Trevi – Santa Maria in Valle – Coste San Paolo – Sant’Arcangelo – Trevi. Distanza 15 chilometri, 400 metri dislivello positivo e 400 metri dislivello negativo, difficoltà media. Prenotazioni: 3387613662. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Trevi e In&OutdoorUmbria.

Il libro – A volte l’unico modo per voltare pagina è andare via. È quello che si rassegna a fare la vicecommissaria Giulia Riva, decisa a chiudere una storia clandestina con un superiore che le procura soltanto dolore. Ha appena chiesto il trasferimento, che al commissariato di Cagliari si presenta Elisa, nove anni e una richiesta che raggela: ritrovare la mamma scomparsa. Giulia non può tirarsi indietro, anche se Virginia Piras era una moglie e una madre serena, e dunque per sparire così probabilmente è stata uccisa. Ma da chi? E perché? Tutti sembrano essersi dimenticati di lei, compreso l’ispettore Flavio Caruso, il partner e mentore di Giulia, a cui l’indagine è affidata. Caruso però non è più il poliziotto di un tempo, e Giulia capisce che potrebbe aver commesso errori fatali. Così si fa assegnare il caso, nella speranza di risolverlo ed evitare una possibile onta al suo partner. Non immagina che la ricerca la spingerà a interrogarsi anche sui propri errori passati: perché il cuore ha due lati, uno con cui si ama e uno con cui si odia.

Alle 16 delitto nel borgo con Roompicapo in piazza del Teatro a Trevi: un misterioso delitto ha colpito proprio il cuore della comunità, chi può esser stato così crudele da aver ucciso Don Nicola? Troverete gli scossi abitanti da interrogare disseminati per le vie del borgo. Prenotazioni: 329 5758765 – 392 5245864. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Trevi e Roompicapo.

Alle 16.30 appuntamento all’ingresso del parco dei Sette frati dove partirà la passeggiata letteraria in compagnia di Davide Longo che, lungo il percorso, dialogherà con Giannermete Romani sul suo libro “La vita paga il sabato”. La camminata letteraria si snoderà dentro fitte foreste per arrivare alle praterie del monte Piatto dove si apre un vasto panorama che abbraccia il lago di Corbara, i monti e i borghi dell’orvietano. Prenotazioni: 347 1148395. Evento in collaborazione con il Comune di San Venanzo e associazione L’Olivo e la Ginestra.

Il libro – Un produttore cinematografico, fratello di un potente ex ministro democristiano, viene trovato morto dentro la sua Jaguar, abbandonata in una sperduta valle alpina. Sua moglie, un’ex attrice che ha fatto innamorare un’intera generazione, è scomparsa. Incaricato delle indagini, il commissario Arcadipane deve lasciare la sua Torino e trasferirsi temporaneamente a Clot, un grumo di case sorvegliate da una diga che serra la valle come un cappio. Ad attenderlo, gente diffidente e spigolosa e un rebus da far scoppiare la testa. Troppo complicato per non chiamare in aiuto il vecchio amico e mentore Corso Bramard e l’indisciplinata quanto indispensabile agente Isa Mancini, entrambi alle prese con un momento difficile della propria vita. Per arrivare alla verità sarà necessario scavare tra antichi segreti e nuovi egoismi, districando una trama tessuta a piú mani. Fino alla scoperta che per tutti, o quasi, la vita paga il sabato.

A chiudere la giornata alle 21 al parco dei Sette Frati saranno i Westfalia con una tappa del loro “We Are Not Just At Playing… in tour”. Soul, musica nera, acid-jazz sono gli ingredienti della band nata dall’incontro di Vincenzo Destradis, David Paulis e Jacopo Moschetto e del batterista Enrico Truzzi, che, dopo anni di gavetta sui palchi bolognesi, approdano a X Factor arrivando tra i 12 finalisti dei live. Durante il talent quale hanno registrato e pubblicato il singolo “Goblin”. Lo scorso 18 marzo è uscito “Sunset Kids”, primo singolo estratto dell’ep “We’re not just good at playing”, uscito il 6 maggio.
Ingresso libero per l’evento realizzato in collaborazione con il Comune di San Venanzo.

Per tutta la durata del Festival, il gruppo Hera multiutility partner di Suoni Controvento, offre biglietti per eventi a pagamento della rassegna. Per usufruire dell’opportunità, occorrerà visitare la sezione dedicata sul sito Hera Comm Controvento (https://heracomm.gruppohera.it/eventi/suoni-controvento), scegliere l’evento che interessa e riempire l’apposito format. Inserendo nome cognome e indirizzo mail, si potrà ricevere il biglietto per lo spettacolo (fino a esaurimento).

“Suoni Controvento” è inserito nel “KeepOn Experience” Circuito KeepOn dei Festival ed è fondatore insieme a Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d’Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni della Murgia (Puglia), Time in Jazz (Sardegna) della Rete dei Festival Italiani di Musica in Montagna.

“Suoni Controvento” è stato realizzato con il sostegno della Regione Umbria, Fondazione Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni, Sviluppumbria, Gal Alta Umbria (Umbria: lasciati sorprendere!), Direzione Regionale Musei Umbria,  Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia, Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, CAMS – Centro di Ateneo per i Musei Scientifici dell’Università degli Studi di Perugia, Confagricoltura Umbria, Federalberghi Umbria, Comune di Assisi, Comune di Campello sul Clitunno,  Comune di Costacciaro, Comune di Fossato di Vico, Comune di Gualdo Tadino, Comune di Gubbio, Comune di Montefalco, Comune di Monteleone di Spoleto, Comune di Montone, Comune di Narni, Comune di Norcia, Comune di Pietralunga, Comune di San Gemini, Comune di San Venanzo, Comune di Scheggia e Pascelupo, Comune di Sigillo, Comune di Spello,  Comune di Stroncone, Comune di Terni, Comune di Trevi, Comune di Valfabbrica in collaborazione con UmbriaSì, Università degli Uomini Originari di Costacciaro, Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco in Assisi, Le Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria, Proloco di Costacciaro, Proloco di Sigillo, Pro Fossato, Tramontana guide dell’Appennino, L’Olivo e la Ginestra,  Università Comunanza delle Famiglie di Campitello, Associazione Roompicapo, Associazione In&Outdoor Umbria, Associazione I Tuoi Cammini, Maja Trek & Adventures, , Associazione Narni 360, Cantina Arnaldo Caprai, Cantina Semonte;  con la collaborazione tecnica di alcuni partners privati e sponsor, in particolare Gruppo Hera, Diva International, Park Hotel Ai Cappuccini, Acqua Motette, Ares Safety, Cantina Brugnoni, Bahia City Store, Erreti Musica. Fattoria Creativa è partner per la comunicazione e promozione del festival. Radio partner RDS 100% Grandi Successi, mediapartner Assisi News, Assisi Eventi, Umbria Social, Umbria 24.