Strasimeno: per la sedicesima edizione più di duemiladuecento iscritti

501
Strasimeno 2018, ai nastri di partenza l'ultramaratona intorno al Lago

Sono duemiladuecento gli atleti che si ritroveranno ai nastri di partenza della 16esima edizione della Strasimeno domenica 5 marzo alle 9.15 a Castiglione del Lago. I più allenati si misureranno con il circuito dei cinquantotto chilometri della gara regina accanto alla quale sono previste distanze intermedie (traguardo di dieci chilometri con arrivo a Borghetto di Tuoro; 21,097 chilometri a Passignano sul Trasimeno; trentaquattro chilometri a San Feliciano; 42,195 chilometri a Sant’Arcangelo di Magione, quest’ultima valida come undicesimo Campionato italiano di maratona ferrovieri e soci Dlf). A queste si aggiungono le passeggiate non competitive ‘Strasimeno Young’, in programma a Passignano sul Trasimeno sabato 4 marzo alle 15, e ‘Strasimeno Family’ alla quale parteciperà un nutrito gruppo di ragazzi delle scuole di Castiglione del Lago, per un tragitto di circa sette chilometri. Organizzata dal Comitato Strasimeno, di cui fanno parte ‘A.s.d. Filippide – Avis Castiglione del Lago’, ‘Dream Runners Perugia’ e ‘Atletica Avis Perugia’, la manifestazione avrà come scenario, dunque, il Parco del Trasimeno.

Allo spettacolo naturalistico si affiancherà quello sportivo. Non mancheranno, infatti, apprezzati top runners tra cui l’ucraino Evgenii Glyva, Carmine Buccilli, Alberico Di Cecco e Igor Panchenko, tra i corridori da ‘tenere d’occhio’, mentre sul fronte femminile si assisterà al debutto nella cinquantotto chilometri di Silvia Tamburi, tesserata dell’Atletica Avis Perugia, che dovrà confrontarsi, tra le altre, con l’emiliana Federica Moroni, la valdostana Francesca Canepa e la giapponese Majidae Sohn, vincitrice dell’edizione passata. Nella trentaquattro chilometri, poi, spazio alla cantante Annalisa Minetti, medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Londra 2012 nei 1.500 metri e oro ai mondiali d’atletica paraolimpici di Lione nel 2013 sugli ottocento metri T11.

Rispetto alla viabilità c’è da segnalare agli automobilisti che domenica 5 marzo dalle 9 alle 10.15 la strada statale 71 sarà chiusa al traffico nel tratto che va da Castiglione del Lago al raccordo con la superstrada Perugia-Bettolle. Sarà comunque garantito un percorso alternativo. Alcuni disagi potranno verificarsi, infine, nelle strade oggetto del passaggio degli atleti, in particolare nel centro abitato di Passignano sul Trasimeno dalle 10.30 alle 12. La manifestazione podistica si chiuderà a Castiglione del Lago intorno alle 18 con le premiazioni degli atleti, i primi dieci uomini e le prime otto donne classificate in assoluto e i primi cinque classificati per ciascuna delle tredici categorie previste. Per informazioni www.podismo.it.